Una finestra sul fiume Metauro… a Fermignano

di 

3 maggio 2012

FERMIGNANO – Il prossimo weekend a Fermignano tornerà ad esser al centro della scena il fiume Metauro. Un fiume Metauro che negli ultimi anni è stato bistrattato ed abbandonato; un fiume visto come una linea di divisione della nostra cittadina invece di essere considerato una risorsa per la popolazione. Così il gruppo consigliare “Partecipare” con in testa Emanuele Feduzi, l’Asd Pescatori Fermignano, e l’associazione “il Vascello” hanno dato vita alla manifestazione denominata “Una finestra sul fiume Metauro”.

Una finestra sul fiume Metauro

Nei suggestivi locali dell’ex mattatoio da venerdì a domenica sarà possibile compiere un viaggio fotografico nella storia del fiume Metauro, con immagini che partono dagli inizi del secolo scorso ad oggi, che ci faranno conoscere nel dettaglio tutti i personaggi tipici, le vecchie usanze e le “evoluzioni-involuzioni” del fiume.

Venerdi sera alle 21, Doriano Calli dell’Asd Pescatori, presenterà la serata denominata “storia e cultura sul fiume”, dove mediante un viaggio fotografico si parlerà della storia del Metauro, delle tradizioni e dei suoi personaggi.

Sabato 5 alle 17 invece si avrà una tavola rotonda con il dottor geologo Andrea Dignani, consulente WWF Marche, ed il geometra Alberto Poggiaspalla, che ci parleranno degli aspetti tecnici dei fiumi, le progettazioni sostenibili e le antropizzazioni fluviali.

Infine domenica 6 maggio alle 10.30 ci si troverà tutti davanti all’ex mattatoio per fare poi una passeggiata sul fiume con i pescatori fermignanesi che spiegheranno l’ambiente fluviale e poi concludere con un picnic sul fiume.

Sarà una tre giorni che consentirà di riportare il nostro fiume al centro del cuore dei fermignanesi, e permetterà di far conoscere a tutti le tradizioni, le storie, e le progettazioni fluviali, in un’ottica diversa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>