Sacchi, settimana clou: “Tranquilli, abbiamo le idee chiare”

di 

5 maggio 2012

URBINO – Un’altra settimana di lavoro volge al termine in casa della Robur Tiboni Urbino Volley. Il presidente Sacchi ed il suo staff dirigenziale hanno lavorato per programmare la prossima stagione sviluppando contatti con i vari procuratori e giocatrici per completare la rosa della prossima stagione, per definire il nuovo tecnico e il suo staff e per portare avanti quei contatti con gli sponsor che potrebbero affiancare Chateau d’Ax e gli altri che hanno confermato il loro impegno a sostenere la squadra ducale anche nella prossima stagione.

Giancarlo Sacchi 2

Giancarlo Sacchi. Foto Giardini

“Stiamo facendo le ultime valutazioni ma nella prossima settimana decideremo chi sarà il nuovo tecnico della nostra squadra nel prossimo campionato. – afferma il presidente Sacchi – ma abbiamo le idee abbastanza
chiare”. Bisogna ricomporre anche lo staff tecnico dopo la partenza del Preparatore Atletico , Simone Mencaccini  e del massaggiatore , Paolo De Persio che hanno seguito il tecnico Salvagni a Chieri . “Anche qui non ci siamo fatti cogliere di sorpresa – continua il Presidente Sacchi – e nei prossimi giorni comunicheremo anche le novità nello staff”. Per il discorso squadra il presidente ducale aggiunge : “Aspettavamo che la FIPAV si esprimesse in merito alle straniere in campo ed al discorso Under 22, a tal proposito , vorrei fare i complimenti al Presidente della Lega , Mauro Fabris, e a tutto il Cda della Lega per l’eccellente lavoro svolto. Credo sia la prima volta che la FIPAV abbia accolto tutte le richieste dei club senza modificare nulla. Adesso abbiamo le idee più chiare e cercheremo di definire al più presto i nostri contatti con le atlete con cui stiamo trattando”.

Intanto , la società ha presentato l’iscrizione al Campionato di Sand Volley 4 x 4  che avrà inizio nell’ultimo fine settimana di giugno. Nei prossimi giorni verrà ufficializzata la squadra che parteciperà al Torneo e di cui è Campione di Italia in carica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>