Togli un posto a tavola, c’è un politico in meno

di 

5 maggio 2012

PESARO – Loro si tengono le poltrone. E noi gli togliamo il posto a tavola. Lo slogan potrebbe essere questo. Perché dopo la Locanda La Brace di Fermignano anche il ristorante albergo Metauro a Calcinelli di Saltara ha invitato i politici a starsene fuori. Dopo la provocazione dell’esercente fermignanese Lorenzo Vedovi, arriva quella del ristoratore di Saltara Paolo Persico.

L’iniziativa, che in altre zone d’Italia ha interessato un po’ tutte le categorie (la prima, in assoluto, si registrò a gennaio in un bar-tabacchi di Bergamo) rischia di espandersi anche nella nostra provincia. Alessandro Di Domenico a Davide Ippaso, politici nostrani, hanno apprezzato in qualche modo l’idea. Come la tv La7, che ospiterà a breve Vedovi in una delle molteplici trasmissioni di approfondimento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>