Fano, l’agricoltura in vetrina con FierAgricola

di 

9 maggio 2012

FANO – L’agricoltura torna a mettersi in mostra, sabato 12 e domenica 13 maggio, con la XXIV edizione della FierAgricola Fano Geo2012 in programma al centro ortofrutticolo, area Codma, di via Campanella, a Fano.

FierAgricoltura

Quello che è diventato l’appuntamento primaverile d’eccellenza per chi vuole apprezzare e ritrovare le tradizioni rurali e venatorie della nostra terra offrirà, anche per la sua edizione 2012, novità e spunti di interresse per grandi e piccini.

“Cercheremo di esplorare le caratteristiche della tradizione delle nostre terre -spiega Gino Bartolucci, organizzatore di FierAgricola-. Tradizione che, in momenti di difficoltà come quelli attuali, serve a ricordare i valori e le peculiarità su cui i fanesi e i visitatori che interverranno alla manifestazione possono contare”.

A ricordare lo storico mestiere dell’agricoltore e la fatica e i risultati di quel mondo agricolo saranno i mezzi agricoli di ieri (ma anche di oggi) che saranno esposti all’esterno del Codma.

Decine e decine di stand, oltre 50, faranno da contorno a una serie di eventi che si susseguiranno nella due giorni. Saranno i titolari delle aziende agricole del territorio, infatti, a caratterizzare il centro ortofrutticolo con i colori e i profumi delle tipicità regionali: dall’olio ai formaggi, dalle confetture alle verdure, dai salumi al miele.

Proprio i produttori locali saranno poi i protagonisti, nella giornata inaugurale di sabato 12 maggio, dell’appuntamento con i premi Cerere, assegnati da FierAgricola, agli agricoltori che si sono distinti nel loro settore e appartenenti alle associazioni Cia, Coldiretti e all’Unione Agricoltori.

Bartolucci con le cuoche

Tradizione e storia di Fano e dintorni saranno raccontati non solo tramite i prodotti ma anche con le dimostrazioni che la Federcaccia e la “Compagnia del falco errante A.D.S” proporranno al pubblico sia nella giornata di sabato, sia in quella di domenica. Per chi vorrà sarà inoltre possibile apprezzare le caratteristiche dei cani da ferma e da riporto.

Tornerà a raccontare il passato locale anche la mostra fotografica itinerante a cura di Sergio Maggioli: il mondo agricolo, il mondo della marineria e i simbolistorici della città della Fortuna saranno presentati all’interno di una suggestiva esposizione.

Tra i punti di forza della manifestazione, c’è da 24 anni, l’incontro tra i bambini delle scuole primarie della città e gli animali. Anche nell’edizione 2012, FierAgricola, nella mattinata di sabato 12 maggio, riproporrà un’emozionante visita per i bambini che potranno conoscere, da vicino, asini, agnelli, pecore, animali da cortile insieme ai titolari e operatori dell’azienda agricola Giuseppe Sabatini di Fano. Ci sarà anche la possibilità di vedere i suini della ditta Salvatore Barcelli, i bovini dell’azienda agricola Luca Pucci e i cavalli messi a disposizione dall’associazione “Cavallo del Catria” e quelli cavalcati dalle “Giacche Verdi”.

FierAgricola Fano Geo è organizzata dalla Cooperativa Culturale Tre Ponti e dall’assessorato alle Attività Economiche del Comune di Fano, con il patrocinio della Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Camera di Commercio di Pesaro e Urbino e la collaborazione della Federazione Italiana della Caccia di Fano. Ingresso gratuito.

IN volo su Fano Geo con Federcaccia e i falconieri

In programma anche la proiezioni di video sull’assistenza fatta dai cacciatori agli animali in difficoltà durante la nevicata del febbraio 2012

 

FANO – Il mondo della caccia chiama a raccolta tutti i suoi appassionati per partecipare a una full immersion tra animali, richiami, gare e cimeli.

Per il terzo anno consecutivo FierAgricola Fano Geo, si avvale dell’affascinante partecipazione di Federcaccia.

L’associazione di amanti dell’attività venatoria sarà protagonista di eventi, mostre, dimostrazioni e videoproiezioni che si svolgeranno durante la manifestazione in programma al Codma sabato 12 e domenica 13 maggio.

“Cercheremo di dare spazio a diversi aspetti della caccia –spiega Paolo Antonioni, presidente di Federcaccia Fano-. L’obiettivo è quello di far conoscerele nostre attività e lo spirito che anima le nostre iniziative”.

Setter, kurzhaar, breton, segugi italiani e tante altre razze canine sfileranno, durante entrambe le giornate della kermesse, nell’ambito della mostra cinofila promossa da Federcaccia.

Presenti all’appello, anche i falconieri. “Per la prima volta il pubblico di FierAgricola –continua Antonioni- potrà assistere allo spettacolo che la ‘Compagnia del falco errante’ di Mondavio presenterà. Sarà bello, soprattutto per i bambini presenti nella mattinata di sabato, assistere al volo di splendidi esemplari di falco che torneranno dopo un breve giro sopra il pubblico, a riposarsi sul braccio teso del loro istruttore”.

Altra esibizione da non perdere sarà quella di Loris Dal Maistro, prevista durante la giornata di domenica 13 maggio. Il maestro chioccolatore, vicentino e campione europeo, noto per la sua partecipazione al programma televisivo “Fenomenal” di Italia 1.

I partecipanti alla manifestazione potranno apprendere i segreti dell’imitazione del canto degli uccelli e meravigliarsi di come il maestro, riesca a simulare chioccoli di ogni tipo con materiali che spaziano dall’ottone al legno.

Tra le novità sarà possibile assistere alla proiezioni di tre video nei quali saranno trasmesse le operazioni di assistenza agli animali in difficoltà che i soci di Federcaccia hanno svolto durante la nevicata del febbraio scorso.

Uccelli, mammiferi e selvaggina provata dalle condizioni meteorologiche estreme hanno trovato l’aiuto di numerosi volontari che si sono impegnati nel dar loro cibo e cure di base.

“Federcaccia –precisa Antonioni- è sempre in prima linea quando si parla animali. La nostra attività non si esaurisce nei periodi di attività venatoria, va oltre e si rivolge anche a specie non cacciabili”.

Confermata, anche per l’edizione 2012 di FierAgricola Fano Geo, durante entrambe le giornate di manifestazione, la presenza dello stand di Federcaccia nel quale sarà proposta al pubblico una ricca esposizione prede imbalsamate, tra cui anche un maestoso lupo: dal la mostra degli animali predatori a quella dei nidi fino a quella dedicata all’esposizione degli antichi cimeli di caccia.

A fianco di Federcaccia Fano saranno anche numerosi espositori provenienti da fuori Fano, come quelli provenienti dal Veneto e dall’Emilia Romagna.

Domenica 13 maggio alle ore 12,30 è in programma la VI edizione del “Pranzo del cacciatore”, sempre al Codma di Rosciano, nell’ambito di FierAgricola.

La didattica si fa “viva” con la fattoria di FierAgricola. Centinaia di bambini pronti a scoprire le magie della natura Grazie alla Fattoria Didattica con animali di ogni genere

 

FANO – E’ uno dei punti forti della manifestazione. Un appuntamento atteso da bambini e da accompagnatori. La Fattoria Didattica di FierAgricola Fano Geo torna a chiamare a raccolta, nella mattinata di sabato 12 maggio, dalle ore 9 alle 12, i piccoli studenti delle scuole primarie della città.

Decine e decine di bambini potranno vedere e conoscere da vicino gli animali che sino a poco tempo fa erano parte integrante delle famiglie contadine del territorio.

“Sono tante le scuole-racconta Gino Bartolucci, organizzatore di FierAgricola Fano Geo- chechiedono di partecipare alla nostra iniziativa. Iniziativa che, per gli istituti è a costo 0 e che trova un ottimo riscontro tra i bambini. Osservare da vicino gli animali diventa una vera lezione sul campo, istruttiva. Per gli studenti è un momento esperienziale indelebile”.

A regalare momenti di approfondimento e divertimento all’aria aperta sarà la Fattoria Didattica dell’Azienda Agricola Giuseppe Sabatini di Fano. Esperti del mondo agricolo e della cura degli animali saranno pronti a rispondere alle domande dei piccoli studenti facendo loro osservare da vicino asinelli, galline, pecore, oche, papere e tanti altri animali.

A completare l’appuntamento rivolto sia agli studenti, sia ai visitatori che accorreranno al Codma di Rosciano durante la mattinata, sarà anche l’Azienda Agricola Salvatore Barcelli di Fano che esporrà al pubblico maiali adulti, scrofe e piccoli maialini del suo allevamento.

L’esposizione di animali sarà poi completata dalle mucche e dai vitelli della storica Azienda Agricola Pucci di Fano, dall’associazione Cavallo del Catria e dalle Giacche Verdi a cavallo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>