E Varotti per i Bronzi di Pergola è pronto alle barricate

di 

10 maggio 2012

PERGOLA – “Apprendiamo dalla stampa che, stando ad un parere di un “comitato tecnico” del ministero dei beni culturali, il gruppo equestre dei Bronzi dorati di Pergola dovrebbe essere collocato nel museo di Ancona. Questo parere che contraddice precedenti indicazioni è la dimostrazione più eloquente di come le cose nel settore dei Beni culturali in Italia non funzionino e del perché il patrimonio culturale italiano, non solo non sia conservato e valorizzato adeguatamente, ma non riesca minimamente a svolgere l’indispensabile funzione di traino dell’economia”.

Bronzi Pergola 1

I bronzi in tutto il loro splendore

Così si esprime Amerigo Varotti, il direttore provinciale della Confcommercio di Pesaro e Urbino che promette battaglia per tenere il gruppo statuario, l’unico conservatosi fino ai giorni nostri dall’epoca romana, a Pergola. “Confcommercio si è più volte motivatamente espressa per il naturale mantenimento dei Bronzi nel museo di Pergola – scrive Varotti – Oggi ribadiamo questa nostra convinzione assicurando al Comune e alle istituzioni della nostra provincia il nostro fattivo impegno e collaborazione perché il Gruppo equestre resti a Pergola. Nella peggiore delle ipotesi, se l’intelligenza ed il buon senso non dovessero trovare ascolto, siamo disposti anche alle barricate per non far rimuovere i bronzi dorati dal museo di Pergola dove sono magnificamente custodite dal 1999″.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>