Fano, il Piano delle B5 torna in Commissione Urbanistica

di 

10 maggio 2012

FANO – Il Piano delle B5 sta per tornare all’attenzione della Commissione Urbanistica: infatti domani, venerdì 11 e martedì 15 saranno esaminate le osservazioni presentate dai cittadini e le controdeduzioni degli uffici. Questo per permettere un’analisi più approfondita da parte dei Gruppi Consiliari nei giorni precedenti il Consiglio Comunale e una condivisione più larga possibile, dato che si tratta di un Piano di enorme importanza per la città.

Non solo si consentirà alle famiglie delle periferie di non disgregare il proprio nucleo familiare dando la possibilità ai figli di continuare a vivere accanto ai genitori, ma si potranno dare prospettive occupazionali anche a numerosi tecnici e artigiani in un momento difficilissimo come quello che stiamo attraversando.

Le prescrizioni della Provincia, che sono state seguite durante la redazione del Piano delle B5, saranno anche il criterio di base per approvare o respingere le osservazioni dei cittadini: così facendo siamo sicuri che l’esame della Provincia potrà essere il più rapido possibile, dato che non si apporteranno grosse variazioni a quanto già condiviso.

Non ho dubbi quindi per pensare che in Provincia accadrà qualcosa di diverso da quanto già dichiarato dal Presidente Ricci, che alla fine dello scorso anno si impegnò a rendere l’iter del Piano delle B5 il più rapido possibile per la parte di sua competenza; allo stesso modo chiedo quindi anche a tutte le forze politiche fanesi, opposizione compresa, di fare altrettanto dimostrando senso di responsabilità e rispettando quello che è il vero ruolo della politica, ossia di prendere decisioni per il bene della comunità che si rappresenta: è già in parte accaduto per la prima votazione in Consiglio Comunale quando il PD votò a favore, speriamo che ciò possa ripetersi anche con una condivisione più ampia.

Giacomo Mattioli

Capogruppo “La Tua Fano”

Presidente Commissione Urbanistica-Ambiente

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>