La FNAARC per gli Agenti di commercio

di 

10 maggio 2012

PESARO – Interessante incontro degli Agenti di commercio FNAARC della provincia di Pesaro e Urbino lunedì 7 maggio, aperto dall’intervento del presidente Stefano Quattrini, che nella sua relazione ha evidenziato il grave stato di crisi dell’economia, che si ripercuote in maniera oltremodo negativa sul settore, vessato anche dal costante aumento del costo dei carburanti.

“Pur nella consapevolezza della difficile situazione che attraversa il Paese, la FNAARC ha presentato al Governo alcuni punti rilevanti per la categoria : dalla revisione degli studi di settore, alla richiesta di chiarimento definitivo per l’Irap, per esentare con certezza gli agenti che operano senza disporre di un’autonoma organizzazione, alla deduzione della spesa di acquisto dell’autoveicolo, eliminando l’anacronistico limite di valore di 25.000 euro. Gli agenti, tra breve, dovranno far fronte ad un nuovo adempimento, nato a seguito della cancellazione del Ruolo Agenti : entro un anno, dovranno provvedere a “trasferire” la loro vecchia posizione nel Ruolo in una sezione speciale del Registro Imprese della Camera di Commercio, pena l’inibizione dell’attività. Anche l’introduzione di questo nuovo obbligo, rende necessario un miglior rapporto di unità tra colleghi, che consenta anche di usufruire delle opportunità che la FNAARC è in grado di offrire : dalla carta di credito CONFCOMMERCIO CARD, che dà concreti vantaggi rispetto ad altre carte; alla convenzione con Chevrolet Auto, riservata agli Agenti della provincia; alla consulenza legale con l’avv. Marcello Maffei e agli altri servizi che l’Associazione fornisce, per rispondere in modo adeguato ai continui obblighi che, anche alla nostra categoria, vengono richiesti.”

L’avv. Maffei ha sottolineato alcune particolarità degli A.E.C. del settore Commercio, evidenziandone le caratteristiche migliorative rispetto agli Accordi degli altri settori in relazione al Firr e all’indennità suppletiva di clientela e ha illustrato le più recenti sentenze sul rapporto di agenzia.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>