Nascondeva la droga sotto il letto: beccato

di 

10 maggio 2012

URBINO – La polizia di Urbino ha tratto in arresto, nella giornata di ieri, tre giovani dediti allo spaccio di stupefacenti in quel centro cittadino.

Polizia

Nella mattinata di ieri, nell’ambito delle iniziative dirette a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella città universitaria di Urbino, personale del commissariato di polizia, dopo un’intensa attività investigativa svolta con appostamenti e pedinamenti, ha tratto in arresto uno studente, già noto alla giustizia, trovato in possesso nella propria abitazione di 62 grammi di marijuana, occultata in camera da letto, nonché di 1.400 euro considerati il frutto dell’attività illecita svolta. Trovati anche un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento della droga. Materiale tutto ovviamente sottoposto a sequestro.

Lo stesso personale, a seguito di ulteriori sviluppi investigativi, individuava un’altra abitazione in Fermignano, già precedentemente oggetto di indagine, nella quale traevano in arresto un altro giovane studente, anch’egli noto alla giustizia, e la coinquilina, tossicodipendente, trovati in possesso di 150 grammi di marijuana, 8 di hashish e funghi allucinogeni essiccati, nonché della somma di 3.000 euro, oltre ad un bilancino di precisione e materiale destinato alla coltura artificiale della marijuana che venivano sequestrati.

I tre arrestati sono stati messi a disposizione del pubblico ministero per il processo per direttissima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>