Natura senza naturalismo, la conferenza

di 

10 maggio 2012

PESARO – Dopo aver spaziato dagli aspetti sociali ed economici con il prof. Stefano Bartolini, essere stati sublimati dalle poesie e dalle narrazioni di Mariangela Gualtieri e Cesare Ronconi, messi in crisi, dal prof. Karl-Ludwig Schibel con il confronto tra gli stili di vita dell’Occidente e quelli realmente “sostenibili”, il ciclo di conferenze “Il filosofo e la natura” si concluderà venerdì 11 maggio – sempre alle ore 21 e sempre alla biblioteca San Giovanni di Pesaro – con il prof. Luigi Alfieri, docente di Filosofia Politica e antropologia culturale all’Università di Urbino.

Il tema della serata sarà “Natura senza naturalismo”. Molto attento al linguaggio dei simboli e alla narrazione mitologica di cui è un profondo conoscitore, il prof. Alfieri non disdegna il confronto con i temi di attualità; la sua filosofia politica si caratterizza come vicina alla realtà. Hegel, Nietzsche e Canetti sono forse gli autori a cui si sente più vicino. Il titolo della sua relazione vuole indicare un modo critico e non ideologico di incontrare i problemi causati da un rapporto poco equilibrato fra mondo dell’uomo e ambiente naturale.

L’intero ciclo è stato organizzato dall’associazione ambientalista “La Lupus in Fabula”, in collaborazione con il Comune di Pesaro – assessorato alla Cultura, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Urbino e con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato.

Al termine della conferenza verrà trasmesso un estratto da composizioni eco-acustiche del M° David Monacchi del conservatorio Rossini.

Presenta e modera prof. Mauro Bozzetti, Università di Urbino.

Info: www.lalupusinfabula.it Flavio Angelini 334.3115150.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>