Misano World Circuit: Luca Marini, una scheggia sul bagnato

di 

14 maggio 2012

MISANO – Partecipazione significativa quella del pilota Bierreti Racing al secondo round dell’NSF250R TROPHY, corso ieri sul circuito romagnolo. Già dalle prove Luca aveva mostrato un ottimo potenziale migliorando costantemente i suoi crono, e conquistando la terza fila in griglia con il settimo tempo. Come da previsioni metereologiche la pioggia ha fatto la comparsa poco prima del via della gara e Luca con una condotta di gara veramente fantastica, si è portato dopo sole tre tornate al comando, sfoggiando una sensibilità di guida che in pochi possono vantare in simili condizioni.

Marini in griglia

Purtroppo la fortuna non è stata dalla sua parte e a tre giri dal termine, complice una scivolata in un punto difficile del tracciato è stato costretto al ritiro, non prima però di aver fatto segnare il miglior tempo.

Luca Marini # 97 – pilota Team Bierreti Racing

“Non posso che essere soddisfatto del week end di gara, nelle prove siamo riusciti ad affinare la messa a punto della mia Honda, e anch’io ho migliorato il feeling con moto e gomme, sperimentando un circuito che considero di casa ma su cui non avevo mai girato prima. Tutto il lavoro di messa a punto fatto sull’asciutto però è stato vanificato dalla pioggia che è iniziata a cadere pochi minuti prima della partenza. Sul bagnato sapevo di avere una marcia in più dei miei avversari e sono partito all’attacco, in pochi giri sono riuscito a prendere il comando della gara, purtroppo però sono scivolato al sesto giro mentre comandavo le danze. Considerando che ero alla mia prima gara sul circuito di Misano e che le condizioni della pista erano veramente proibitive, l’errore ci sta tutto, inoltre ho staccato il miglior crono della gara e questo mi rende estremamente felice. Ora mi aspetta il doppio appuntamento del 23/24 Giugno con il CIV, dove arriverò bello carico,con più esperienza e pronto a scalare la classifica.”

Franco Brunetti – Team owner

“Il bilancio del fine settimana è di segno positivo, abbiamo affrontato questo impegno per dare modo a Luca di continuare ad affinare la preparazione in vista degli appuntamento con Il CIV e per fargli conoscere MIsano. In gara ha dimostrato grinta e carattere, sul bagnato lui è un mago, ma si sa che quando piove le gare si trasformano in un terno al lotto e a volte la sensibilità di guida che Luca ha dimostrato di possedere non basta, ma serve anche quella dose di fortuna che oggi è mancata.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>