Abbonamento Rai, centinaia di cartelle alle imprese ma non tutte le aziende dovranno pagare

di 

15 maggio 2012

 

PESARO – Attenzione alle migliaia di avvisi arrivati in questi giorni ad attività economiche e commerciali, imprese e studi professionali da parte della Rai che invitano a pagare il canone speciale di abbonamento alla Tv.

 

In questi giorni sono arrivati migliaia di avvisi ad attività professionali, esercizi commerciali, attività economiche della provincia che invitano a pagare la tassa annuale di abbonamento.

La CNA di Pesaro e Urbino informa che non in tutti i casi si è tenuti a pagare il canone.

 

logo Cna

A tal proposito Luciana Nataloni, responsabile di CNA.Com, specifica che “debbono pagare il canone di abbonamento speciale coloro che detengono:  uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni quali radio, televisori, digital signage (display pubblicitario), in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell’ambito familiare, o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto.

 

Ne consegue che i personal computer adibiti ad uso lavorativo, anche se collegati in rete, se consentono l’ascolto e/o la visione dei programmi radiotelevisivi via Internet, e non attraverso la ricezione del segnale terrestre o satellitare, non sono assoggettabili al pagamento del canone.

 

Nei prossimi giorni  scatteranno controlli per verificare il rispetto del pagamento sopra citato.

 

Per ulteriori informazioni: 348-7009510

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>