Odontotecnici e studenti insieme in un seminario dedicato alle nuove tecniche

di 

18 maggio 2012

logo Confartigianato

PESARO – Alla scoperta della zirconia tra “ lavorazione sul presinterizzato e sinterizzato”. Questa terminologia così tecnica nasconde un vantaggio per tutto il comparto dell’odontotecnica e maggiori sicurezza e certezze per i consumatori finali. Gli odontotecnici della provincia sono stati invitati al seminario organizzato dalla Confartigianato Imprese di Pesaro e Urbino fissato per sabato 19 maggio, alle ore 9,30, nell’Aula Magna dell’Istituto I.P.S.I.A. Benelli di Pesaro (in via_Nanterre).

L’incontro, gratuito e aperto a tutti i laboratori odontotecnici, vedrà la partecipazione, in qualità di relatore, dell’ingegnere Aldo Caso, amministratore delegato della CO.N.CE.P.T. (compagnia nuove ceramiche per la tecnica). Forte di un’esperienza trentennale come responsabile di produzione in aziende leader di ceramiche tecniche ed ora alla guida di CO.N.CE.P.T., realtà dove si coniuga la solidità tecnica con l’entusiasmo di chi vuole crescere puntando su ricerca, innovazione, qualità e servizio. Per stabilire una vera e propria partnership con chi vuole fare del proprio lavoro un punto di riferimento per l’innovazione.

All’incontro inoltre parteciperanno anche agli studenti della sezione odontotecnica dell’Istituto I.P.S.I.A. Benelli, frequentanti le classi 4° e 5°, perché come spiega Vincenzo Lavana (Presidente provinciale degli odontotecnici associati a Confartigianato): “la scelta della sede e la presenza degli studenti alla conferenza che abbiamo organizzato, si inserisce e rafforza il progetto Stage a tempo prolungato, che è una collaborazione tra la nostra Associazione Provinciale e l’Istituto. Tra le finalità di questo progetto vi è quella di offrire agli studenti una formazione sicuramente superiore allo standard. La nostra associazione e la scuola possono insieme, unendo le proprie capacità ed esperienze anche attraverso giornate come questa, aggiornare sui nuovi materiali utilizzati e sulle metodiche innovative del settore odontotecnico. E’ un modo per far vivere un’esperienza professionale qualificante ai ragazzi a stretto contatto con chi esercita già la professione che in futuro sarà la loro”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>