Sapori & Motori, il Lido-paddock è stato un successo

di 

21 maggio 2012

FANO – Nonostante il tempo così così è stato un successo. Per grandi e per piccini. Per appassionati di motori e di cibo. Per famiglie, giovani e meni giovani. In molti si sono divertiti, al Lido, nel vedere domenica pomeriggio proto Api super elaborate sfidarsi nella polvere in una via di mezzo tra un rodeo e una gara di cross. In tanti hanno apprezzato lo stand  della Ferrari, dove si poteva effettuare (gratis) un cambio gomme cronometrato sul bolide rosso autentico guidato un paio di anni fa da Massa. Un paddock lunghissimo, dal porto fino alla fine del lungomare. Dove poter mangiare, bere, ascoltare musica e vedere auto e moto di ogni tipo. Sapori & Motori ha chiuso la sesta edizione con numeri di successo: 120 espositori, oltre 120.000 visitatori (cifra che ha superato ampiamente la soglia della scorsa edizione) provenienti anche da fuori regione, un sabato affollato fino a tarda notte e ottima riuscita delle nuove iniziative.

Giampiero Pedini, di Incoming Fano, si dice soddisfatto per i risultati ottenuti: “Esprimo il più vivo ringraziamento alle istituzioni (Regione, Provincia di Pesaro e Urbino e Comune di Fano) per il loro prezioso supporto, e in particolare Confcommercio e Camera di Commercio che hanno preso a cuore la manifestazione per valorizzarla. Sono stato sorpreso dal calore del pubblico, che ci ha raggiunto da tutta Italia, affollando alcuni dei nostri appuntamenti, fra cui la gara delle Api proto elaborati (con motori da oltre 100 cavalli).

Ci stiamo già preparando alla settima edizione, per la quale, riguardo il versante Motori abbiamo intenzione di organizzare un bellissimo paddock con in mostra le più belle moto da corsa della nostra storia e, per l’aspetto legato ai Sapori, l’intenzione è quella di avviare una ricerca e una selezione accurata di prodotti e piatti tipici.”

Da parte sua il Direttore di Confcommercio e vicepresidente di Camera di Commercio Amerigo Varotti ribadisce il sostegno e la soddisfazione: “ L’interesse dimostrato dai cittadini e dai turisti che hanno ampiamente partecipato conferma l’importanza che riveste Sapori & Motori non solo per la città di Fano ma anche per l’intera Provincia di Pesaro e Urbino con una considerevole ricaduta economica a vantaggio degli esercenti del territorio.”

LE PRINCIPALI ATTRATTIVE DELL’EDIZIONE 2012

Pompieropoli ha accolto ben 480 bambini solo nella giornata di sabato, rilasciando altrettanti diplomi ai piccoli che si sono confrontati con l’avventurosa vita di pompiere: un percorso fra travi di equilibrio, discesa dal palo e attraversamento di tunnel sotto la guida fidata dei membri dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco (in servizio e in pensione).

Accanto alle novità 2012, ancora una volta sono i veicoli delle Forze dell’Ordine, di ogni genere ed epoca, appartenenti ai corpi di Polizia, Vigili del Fuoco, Carabinieri, Esercito Italiano, a confermarsi una delle attrazioni centrali per il pubblico, insieme alla ricca rassegna di auto e moto storiche: fra gli oltre 30 modelli in mostra, anche una Benelli 500 cc degli anni ’20 con sidecar targataPS29, già guidata dallo stessoTonino Benelli.

Gustosa la passeggiata sul Lido, grazie all’offerta enogastronomica proveniente da ogni regione d’Italia e non solo. Si sono distinte le tipicità del territorio con i prodotti proposti nello stand Cia, Confederazione Italiana Agricoltori, salumi e formaggi, e ancora olio, vino ed altri prodotti agricoli locali, in una vera e propria festa di specialità, che non ha conosciuto confini ospitando le folcloristiche proposte argentine e spagnole.

Una nota glamour e alternativa arriva con lo Street Food proposto da Mauro Uliassi nella sua colorata roulotte, tutta rivestita con i motivi grafici ripresi dalle tavole dipinte dalla sorella Catia. I Trapizzini ( un mix tra panino-pizza-tramezzino) sono ormai diventati un marchio di fabbrica dello chef marchigiano, qui a Sapori & Motori interpretati nelle ricette “seppie con piselli” e “pollo alla cacciatora”.

Una filosofia, quella di ‘Uliassi street food’, che vuole diffondere la cultura del cibo di strada “per fare educazione alimentare e porre davanti a soggetti dell’infanzia e dell’adolescenza una valida alternativa agli snack in cellophane e agli hamburgers. Un cibo di qualità, da tenere in mano, pronto per soddisfare l’appetito. Un piatto poco costoso, tradizionale, facilmente identificabile, ma gourmant.”

Nel pomeriggio si è tenuta la cerimonia di premiazione per i grandi piloti del presente e del passato, legati al nostro territorio:tre targhe di riconoscimento sono state consegnate agli ex campioni del mondo Silvio Grassetti ed Eugenio Lazzarini, e al giovane campione di Rally Loris Baldacci.

Gran finale nella sera, con lo show di Country Line Dance e l’animazione del gruppo Wild Angels, per salutare infine il pubblico dell’evento con un grande spettacolo pirotecnico che, presso il Molo Arzilla, hanno colorato la notte dando appuntamento alla prossima edizione.

 LE FOTO DELLA DOMENICA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>