Le pagelle: Jones e White (finalmente) formato Nba

di 

22 maggio 2012

PAGELLE:

 

Jumaine Jones, il ritorno. Foto Giardini

WHITE: Finalmente entra in questi playoff con una prestazione degna delle sue doti, variando le conclusioni e tirando giù anche sette rimbalzi, se James è questo possono cambiare tante cose, 7,5

CAVALIERO: Unica nota negativa della serata, troppa confusione in campo dimostrando di aver smarrito le sue sicurezze, 5

HICKMAN: Ricky è presente nei momenti migliori della Scavo, guidando con autorità il gioco e subendo anche novi falli, con la difesa canturina in grosse difficoltà, positivo 7

CUSIN: Si fa trovare pronto sugli scarichi, difendendo anche con efficacia sui raddoppi, qualche problema contro Brunner, 6,5

FLAMINI: Se mette la tripla di solito si porta a casa la vittoria, oltre i tre punti realizzati non vanno a referto tutte le palle sporcate agli avversari, dieci minuti di grande qualità, 7

HACKETT: Qualche errore di troppo, ma anche tanta sostanza con recuperi e la grinta di un pesarese doc, Daniel è l’ago della bilancia, se lui gira tutta la squadra lo segue, 7

LYDEKA: 100% dal campo, anche se poco servito, non alla migliore partita ma porta il suo mattoncino, 6

JONES: Fa rabbia quando gioca come nelle ultime due uscite, la classe è immensa e lo ha dimostrato in questa partita, determinante in ogni zona del campo, prende anche otto rimbalzi per un 28 di valutazione, indiscusso MVP, 8

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>