Tifosi in estasi. E anche Ambrosini applaude

di 

24 maggio 2012

PESARO – Anche lui non ne vuole sapere di mollare. Fra tutti i pesaresi presenti all’Adriatic Arena c’era anche lui, Massimo Ambrosini, capitano del Milan fresco di rinnovo col diavolo. Una festa nella festa.

La coreografia del tifo biancorosso in gara 4

“La Scavo ha giocato un gran primo tempo – ha spiegato Ambro -. La Scavolini ha difeso benissimo nei primi due quarti.  Giocare ogni tre giorni incide sulla condizione fisica ma la Scavo l’ho vista bene. La chiave? Difendere così. E’ successo poche volte di vedere Cantù sotto di 20 punti dopo due tempi”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>