Il vero coro dell’amicizia fra Pesaro e Cantù

di 

25 maggio 2012

PESARO – Giovedì sera, durante l’avvincente gara quattro dei playoff di basket fra Bennet Cantù e Scavolini Pesaro, un gigantesco striscione innalzato, anche se per pochi secondi, dallo sparuto gruppo della compagine brianzola, inneggiante il valore dell’amicizia rispetto a quello della rivalità in campo è stato davvero ancora più entusiasmante della stessa vittoria biancorossa.

Una grande amicizia non può sporcare una grande rivalità. Stiamo vivendo in i tempi un tantino agitati e non certo tranquilli, sia nel mondo della politica, dell’economia, nello sport e nella vita quotidiana e osservare un gesto così lodevole e bello non deve passare inosservato.

Si sa che fra le tifoserie canturine e pesaresi ci sia un gemellaggio più o meno. Valido ma non è stato questo la scintilla di questo bel gesto. Si vedeva che era un atto giunto dall’anima e non dalla testa. Basta essere spettatori che nel teatro della vita, dell’invidia, della gelosia, del valore del denaro, dell’apparire e non dell’essere, desideriamo applaudire per un momento di vera amicizia. Constatare il rapporto di amicizia fra i due gruppi di supporters è stato davvero ripagante. Una prova di lealtà e amicizia che di questi tempi e in questo dannato mondo non si scorge purtroppo tanto sovente.

Bravi i ragazzi di Cantù ed encomiabili pure quelli pesaresi perché entrambi hanno urlato cori e innalzato striscioni inneggiante la loro squadra del cuore e non contro quella avversaria. Questo è il vero senso dello sport. Prendiamone esempio, basta con il falso sport, quello del calcio scommesse, del doping, della violenza negli stadi. Purtroppo sono questi i casi che fanno eco. Una volta che possiamo sottolineare una bella notizia facciamolo e rimarchiamo il fatto.

Si sa che la Bennet di Cantù, come la Scavolini Siviglia Pesaro sono due grandi club da annoverare, insieme a pochi altri, tra le società più serie del campionato. Come si dice nella città di Rossini, i brianzoli sono dei “Signori”, in senso di ricchezza di spirito e non di denaro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>