Allarme Fap: “La bassa val Metauro è la zona più insicura della provincia. Facciamo qualcosa”

di 

28 maggio 2012

Il Fap riunito a Calcinelli

Il Fap riunito a Calcinelli

CALCINELLI – Dopo il partecipato incontro di Calcinelli sulla sicurezza organizzato dal Fronte di azione popolare Pesaro e Urbino, lo stesso movimento ha inviato ai Comuni della bassa Val Metauro un ordine del giorno contenente le proposte discusse ed elaborate durante la stessa riunione.

Parla il dirigente e legale del movimento, l’avvocato Andrea Reginelli: “Come ci eravamo promessi abbiamo inviato a tutti i comuni della bassa Valmetauro un Odg che porti alla convocazione di un “tavolo tecnico sulla sicurezza” tra i Comuni della vallata, dove poter affrontare congiuntamente la problematica e discutere poi le nostre proposte avanzate durante l’incontro di Calcinelli: sviluppo della videosorveglianza razionale nei punti cruciali, incremento della sicurezza partecipata con campagne informative, potenziamento degli organici delle forze dell’ordine e ruolo attivo delle amministrazioni comunali sui controlli sicurezza. Abbiamo presentato questo Odg a sindaci e a tutti i consiglieri dei Comuni della bassa valle del Metauro affinché chiunque possa recepirlo e portarlo in consiglio. Ci auspichiamo che la presentazione dello stesso sia veloce, congiunta ma soprattutto che la votazione sia positiva”.

Aggiunge Giacomo Rossi, presidente del movimento: “Fronte di azione popolare Pesaro e Urbino ha voluto alzare l’attenzione sulla problematica sicurezza nonché fornire delle proposte per far fronte alla stessa. Infatti la bassa Valle del Metauro, dati alla mano, è diventata purtroppo il posto più insicuro della provincia. Ora vedremo chi è disposto a recepire le nostre proposte ed iniziare seriamente a risolvere questo problema. Vi aggiorneremo su chi assumerà delle responsabilità e chi no”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>