Minorenne litiga coi genitori e fugge: ricerche per 10 ore

di 

30 maggio 2012

FOSSOMBRONE – All’uscita della scuola di Fossombrone che frequenta, ieri mattina, il padre aveva atteso inutilmente il figlio e, non vedendolo arrivare, aveva poi contattato il Preside ed alcuni suoi compagni dai quali aveva appreso che era andato comunque regolarmente a scuola e che, all’uscita, vedendo il padre che lo aspettava, si era dileguato. La madre del ragazzo, temendo il peggio, aveva poi contattato i carabinieri ai quali segnalava preoccupata l’allontanamento volontario del figlio, che dopo la scuola non aveva fatto più rientro a casa. Ai CC la donna aveva poi spiegato che, la sera prima, aveva avuto una discussione con il figlio per via di alcune frequentazioni di quest’ultimo, che non riteneva opportune. Ed è così che il 15enne, la mattina dopo, ha maturato la decisione di andarsene via.

Carabinieri in azione

Per tutto il pomeriggio e fino a tarda notte, sono state eseguite, quindi, da parte dei CC di Fossombrone e della Compagnia CC di Fano le sue ricerche, estese anche in ambito provinciale, mentre sono stati ispezionati i luoghi di campagna e le zone di collina attorno a Fossombrone. Ed è così che poco dopo la mezzanotte, dopo estenuanti ricerche durate oltre dieci ore, i militari lo hanno individuato nei pressi di un casolare disabitato nella zona a monte del campo sportivo di Fossombrone. Il minore, in buone condizioni, è stato poi affidato ai genitori. A seguito del fatto è scattata quindi una segnalazione al Tribunale per i Minorenni di Ancona che, con l’ausilio dei servizi sociali, si occuperà di monitorare il ragazzo per indagare su eventuali situazione di disagio giovanile meritevoli delle dovute attenzioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>