Operaio-spacciatore: smerciava droga nella pausa pranzo

di 

1 giugno 2012

PESARO – Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio in atto in questi giorni nelle città di Pesaro, con l’impiego di agenti in uniforme ed in abiti civili, per il contrasto, in questa città, dello spaccio di sostanze stupefacenti, disposti dal Questore Italo D’Angelo, è stato tratto in arresto un cittadino polacco, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati inerenti lo spaccio.

Sapori e Motori 2012

Nel corso dei servizi era stato notato dagli agenti uno strano movimento di persone nella zona industriale di Pesaro e nella giornata di ieri pomeriggio in via Lombardia veniva seguito lo straniero che si incontrava con un pesarese anch’esso conosciuto come assuntore di sostanze stupefacenti. I poliziotti intervenivano durante lo scambio ed arrestavano in flagranza di reato di spaccio il polacco M.O. di anni 21 che aveva appena ricevuto 80 euro quale corrispettivo della dose consegnata.

Dalla ricostruzione dei fatti lo straniero, operaio in quella zona, era solito incontrare i suoi clienti durante l’orario di pausa. Nell’abitazione dello spacciatore veniva rinvenuto materiale utile per il confezionamento delle dosi. Il cliente, un giovane trentenne pesarese, è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

L’arrestato veniva associato alla Casa Circondariale di Villa Fastiggi.

Nel corso del servizio effettuato in questo capoluogo sono stati controllati 85 persone, 34 autovetture e verificata la posizione di 10 soggetti sottoposti ad obblighi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>