Adriatic Arena biancorossa nel ricordo di Ford

di 

2 giugno 2012

Adriatic Arena biancorossa a 90 minuti dalla palla a due

PESARO – L’avevano promesso e hanno mantenuto: la Vecchia Guardia ha organizzato un’accoglienza davvero speciale per gara 3 di semifinale tra Pesaro e Milano.

Entrando nell’Adriatic Arena, il colpo d’occhio è impressionante: aperto l’anello superiore, grazie al contributo della società, Marco Piccoli – leader storico del vecchio Inferno – e i suoi compagni di tifo hanno organizzato una scenografia elettrizzante: gli spalti dell’Astronave sono bianchi e rossi, con migliaia di cartoncini e striscioni di questi colori.

Durante la presentazione della squadra, i tifosi alzeranno al cielo un cartello con ogni singolo nome, mentre il resto del pubblico scandirà con tutta la voce e tutto il cuore il cognome del proprio beniamino. A rendere l’atmosfera più emozionante, la Vecchia Guardia mostrerà una gigantografia di Alphonso Ford disegnata da un bravissimo writer, Alessandro Liuti aiutato da Giovanni De Simoni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>