Lo smemorato e lo scudetto pesarese di Scariolo

di 

5 giugno 2012

PESARO – C’è solo un neo, un piccolissimo neo nella splendida serata di lunedì. Finita la partita, mentre rientrava negli spogliatoi, Sergio Scariolo è stato apostrofato così da un tifoso esagitato, soprattutto smemorato: “Scariolo, tanto non hai vinto un c….”.

1994-95_Scavolin-Benetton_rullo_39_foto_08__FC, Sergio Scariolo foto Enrico Manna

Sergio Scariolo, uno scudetto a 29 anni come capo allenatore della Scavolini. Foto Manna

Ora, a parte i successi conquistati a Vitoria (Coppa del Re), Madrid (scudetto), Malaga (scudetto e Coppa del Re) e alla guida della Spagna (campione d’Europa 2009 e 2011), ci sarebbe un particolare sfuggito allo smemorato: Scavolini Pesaro campione d’Italia 1988, Scariolo è il vice di Bianchini. Il fenomeno pensa che il vice non conta? Scavolini Pesaro campione d’Italia 1990, Scariolo è il capo allenatore, il più giovane (29 anni) a vincere lo scudetto.

E questo sarebbe uno che non ha mai vinto un c….?

Sergio, da gran signore, lasciando il parcheggio dell’Adriatic Arena a bordo di un suv condotto dalla moglie Blanca e con a bordo anche i figli Alessandro e Carlotta, non ha fatto alcun cenno al tifoso smemorato, anzi ha ribadito la stima per Pesaro e la famiglia Scavolini. Meglio ignorare la goccia nel mare dei 9.613 che hanno gremito l’Astronave.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>