La terra trema ancora: terremoto sentito anche a Pesaro

di 

6 giugno 2012

Palazzo Ausl transennato

Palazzo Ausl transennato in via Sabattini

RAVENNA – La terra trema ancora. Scossa di terremoto stamane all’alba, poco dopo le 6, con epicentro al largo di Ravenna, a una profondità di 25,6 chilometri. Magnitudo del sisma, avvertito distintamente anche a Pesaro e fino ad Ancona, 4,5. Non si segnalano, grazie al cielo, danni tra Ravenna, Cervia e Alfonsine, i centri più prossimi all’epicentro.

Anche a Pesaro e nel Pesarese in molti hanno avvertito il sisma. In pieno centro, in via Sabatini, il palazzo Ausl è stato transennato per la caduta di alcuni calcinacci sulla strada. Non è certo al 100% che ciò sia dovuto al sisma ravennate, ma gli indizi portano a pensare così.

Al di là di tutto, tanta anche da noi la paura per la terra che continua a tremare, non accennando proprio a fermarsi.

 

RICCI TRANQUILLIZZA

Il presidente della Provincia Matteo Ricci, sulla sua bacheca Facebook, ha voluto tranquillizzare tutti scrivendo il seguente post: “Tanta paura stamattina per il terremoto che da noi si è sentito forte. Dopo una mattinata di verifiche non risultano danni. Abbiamo in particolar modo fatto verifiche nelle strutture scolastiche dove non risultano problemi….”. Meno male.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>