I geometri fanno i raggi X all’Imu: incontro al Cruiser

di 

13 giugno 2012

PESARO – Una questione che “brucia”, soprattutto nelle tasche degli italiani, quella dell’imposta municipale unica, meglio conosciuta come Imu. Ed è proprio sull’Imu che si interrogano domani, giovedì 14 giugno, i geometri, riuniti in un seminario di studio all’hotel Cruiser di Pesaro (inizio lavori ore 9), promosso dal Collegio provinciale dei geometri e geometri laureati.

“Obiettivo dell’incontro – spiega Carlo Cecchetelli, il presidente del collegio geometri – è quello di offrire un quadro generale sul nuovo regime d’imposta, nell’imminente scadenza del pagamento della prima rata. Analizzeremo la soppressione dell’Ici e l’istituzione della nuova imposta, tenendo conto dell’obbligo di rivalutazione degli immobili anche con esempi pratici”.

A radiografare l’Imu, sviscerando tutti gli aspetti della normativa fiscale e del relativo decreto legge, il 201 del 2011 (soggetti passivi e oggetto dell’imposta, termini di pagamento, esenzioni, detrazioni, agevolazioni e aliquote, l’ambito normativo e applicativo da parte dei Comuni, l’estensione applicativa ai fabbricati rurali e ai terreni), saranno, accanto al presidente Cecchetelli, il geometra Giuseppe Foresto, del Consiglio nazionale geometri. Sul fronte istituzionale Oriana Mussoni, responsabile dell’unità organizzativa Tributi del Comune di Pesaro, e l’ingegner Carlo Sabatini, direttore dell’Ufficio regionale Marche-Umbria dell’Agenzia del Territorio. Tra i relatori, infine, anche il commercialista Giorgio De Rosa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>