Spiaggia dei talenti 2012: organizzazione innovativa

di 

13 giugno 2012

 

FANO – Il 2012 è un anno di novità per la Spiaggia dei Talenti che si ripropone con una nuova organizzazione progettata dalla Cooperativa i Talenti.

La Cooperativa eredita dall’Associazione Banca del Gratuito la gestione di questa spiaggia sociale e, pur arricchendola di novità, si conserva aderente alla nobile idea che ben dieci anni fa ha dato vita a tale realtà: l’intenzione di valorizzare le capacità -i talenti appunto- sia di persone di buona volontà che sanno mettersi a disposizione dell’altro, sia di chi fa fatica a vivere.

Questo è stato lo slancio che nel 2003 ha mosso la Banca del Gratuito, rendendo, quella che era una piccola spiaggia, uno spazio tutto sociale dalle grandi potenzialità a favore di associazioni, famiglie con disabili e uomini e donne in difficoltà. La Cooperativa ha interiorizzato il principio della Spiaggia e l’ha voluto ammodernare nell’ottica di una migliore organizzazione al passo coi tempi.

Proprio per questo, il 12 giugno 2012 ha invitato giornalisti e associazioni ad incontrarsi presso la Spiaggia dei Talenti, in modo da esporre il progetto evidenziandone il notevole valore sociale, che è testimoniato dalla partecipazione e dall’entusiasmo che in questi dieci anni hanno animato la spiaggia, tanto che, solo lo scorso anno, ha avuto circa 3.800 presenze con la partecipazione dei Comuni e più di 500 con le Associazioni. Quella del 12 giugno si è rivelata una serata preziosa perché, prima di tutto, ha consentito alle diverse e numerose Associazioni, sparse in tutto il territorio, di far conoscere e a sua volta conoscere il degno fine che le anima. Da parte di tutte queste realtà è stata evidenziata l’importanza di questo luogo, per le opportunità che presenta e per l’ospitalità che garantisce.

La Spiaggia dei Talenti quindi si offre come humus per la nascita di “un‘associazione tra Associazioni”, con l’intento di unire le forze per uno stile di vita più umano, che diventi un atteggiamento diffuso e abituale per tutti. La Cooperativa ha già previsto attività di animazione per dieci Comuni e per venti Associazioni del territorio: la Spiaggia sarà anche luogo prediletto di numerosi eventi aperti a tutti, con l’intento di promuovere la cultura e di renderla accessibile alla società. Viene dunque offerto un progetto finemente tessuto, in cui valori sociali, virtù d’animo e uno spiccato interesse per il sapere, sono indissolubilmente intrecciati a dar vita ad una spiaggia di ampio respiro, la cui gestione prevede e richiede la partecipazione di tutta la società: unica grande dote richiesta è l’essere disposti a mettere i propri talenti al servizio del prossimo, così da garantire anche ai più bisognosi la possibilità di assaporare la bellezza dell’estate in un clima accogliente e solidale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>