Il clinic per allenatori di basket si sposta a Rimini

di 

15 giugno 2012

RIMINI – La sala panoramica al quarto piano dell’hotel Best Western La Gradisca ospita la conferenza stampa di presentazione del Clinic Internazionale “Giovanni Papini” che lo scorso anno si è svolto a Pesaro e che – per motivi che potrete leggere presto in un altro articolo – si è dovuto spostare a Rimini, dove è in programma nei giorni 29-30 giugno e 1 luglio nel 105Stadium.

Un momento della presentazione del Clinic Internazionale di pallacanestro

Un momento della presentazione del Clinic Internazionale di pallacanestro

All’incontro, presentato da Michele Romano, era annunciata la partecipazione del presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, Dino Meneghin, che però era stato convocato a Monaco dove è in corso un appuntamento istituzionale delle Fiba (federazione mondiale di pallacanestro). Lo ha rappresentato Giovanni Piccin, presidente del CNA, Comitato Nazionale Allenatori: “Da Pesaro a Rimini, due importanti realtà. I clinic internazionali fanno parte della cultura del CNA, perseguita, e ricercata, fortemente voluta con l’aiuto di un eccellente organizzatore qual è Giorgio Gandolfi. Oggi aggiornarsi è più facile che in passato, basta avere cinque minuti liberi e navigare in internet con un IPhone o un IPad, ma un clinic è un momento essenziale della vita di un allenatore, che cresce stando insieme con i colleghi, parlando con gli altri, confrontandosi. Sono convinto che ancora una volta la partecipazione sarà buona. Basta vedere i nomi dei protagonisti, a iniziare da chi rappresenta il basket italiano…”.

Lo rappresenta – come lo scorso anno a Pesaro – Ettore Messina. “Che ha un grande feeling con Giorgio Gandolfi, visto che lo scorso anno Giorgio lo ha portato a Pesaro pochi giorni dopo l’accordo con i Lakers e adesso lo porta a Rimini un paio di settimane dopo la firma con il Cska, il ritorno a Mosca” chiosa Michele Romano. Ettore Messina saluta gli intervenuti alla presentazione con un filmato; ah, indossa anche la maglia della franchigia di Los Angeles: “Mi auguro una grande partecipazione e soprattutto di trascorrere belle giornate insieme”.

Con Ettore Messina saranno protagonisti Xavi Pascual, da quattro anni alla guida del Regal Barcelona che domani sera disputerà la quinta decisiva partita nella finale del campionato spagnolo; quindi Steve Robinson, uno dei più apprezzati assistenti allenatori di college, che lavora a North Carolina University, vincitore di due titoli Ncaa: “Sono davvero felice di condividere con i partecipanti al clinic la nostra filosofia, le nostre idee. Non vedo l’ora di essere a Rimini”. E ancora Kevin Boyle, capo allenatore della Montverde Academy High School, allenatore dell’anno 2011 per i coach di liceo: “E’ un grande onore essere tra voi, ho allenato anche Mike Nardi che ha giocato in Italia (anche a Pesaro; ndr)”. E infine Don Casey, che per qualche mese fu allenatore della Scavolini (1984), dopo avere allenato la Temple University; in seguito è stato capo allenatore dei New Jersey Nets e dei Los Angeles Lakers e assistente dei Boston Celtics. Casey, che fa parte dell’Associazione Allenatori Nba, ha contattato Costa, Gracis, Magnifico e Zampolini, che furono suoi giocatori, che sono rimasti sempre nel suo cuore.

A portare il saluto dell’amministrazione comunale riminese l’assessore Brasini, grande appassionato di basket: “A scorrere i nomi dei relatori si prova una grande emozione. Lo scorso anno a Pesaro hanno partecipato oltre 400 allenatori. Mi auguro una folta partecipazione anche a Rimini. Il clinic sarà un grande momento per una città a vocazione turistica qual è Rimini, per una città che ama il basket”.

Giorgio Gandolfi ha ringraziato Rimini: “Siamo felici di essere qui e sicuri che sarà successo. Organizzare un clinic è molto impegnativo, Lavoriamo da sei mesi. a questo evento. A Pesaro erano presenti oltre 100 coach provenienti da ogni parte del mondo. Per il clinic a Rimini abbiamo ricevuto iscrizioni da Siria, Libano, Iran, Australia, Francia, Germania, Spagna, Stati Uniti. Siamo onoratititi che la Fiba abbia definito il nostro appuntamento un Top Global Clinriconoscimentoento attribuito solo ai più importanti al mondo. Senza presunzione, possiamo definirci il clinic numero uno in Europa. Sportitalia è nostra partner e realizzerà servizi sul clinic. C’è solo un aspetto che non mi soddisfa. Lo scorso anno a Pesaro, come prima a Cremona, e spero non a Rimini, è mancato il riscontro degli allenatori del posto. Noi gli serviamo un bel regalo su un vassoio d’argento, loro lo rifiutano. Ecco, mi auguro che Rimini risponda meglio, che partecipino in massa gli allenatori dell’Emilia Romagna, ma anche delle Marche”. Le iscrizioni scadono il 28, ma sarà possibile iscriversi anche il 29 mattina, direttamente al clinic. Il costo è di 170 euro per 12 lezioni. Il clinic dà diritto a 4 punti PAO. Info: www.fip.it/cna/ e allenatori@fip.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>