Pagavano con banconote false: arrestati tre giovani

di 

18 giugno 2012

FRONTONE – I carabinieri della stazione dei carabinieri di Pergola, nel corso dei servizi di controllo del territorio disposti negli ultimi giorni dalla compagnia di Fano, hanno proceduto all’arresto di tre giovani, originari del Lazio, di 19, 26, 29 anni, uno dei quali già noto alla giustizia (il 26enne), che nella serata di sabato, in Frontone, avevano spacciato tre banconote da 20 euro risultate abilmente contraffatte a tre esercizi commerciali: un bar, una macelleria ed un panificio.

Carabinieri con elicottero

Carabinieri in azione

I commercianti, accortisi di aver ricevuto delle banconote false nella mattinata di domenica, avevano poi denunciato il fatto ai carabinieri di Pergola, spiegando di averle ricevute da giovani con accento romano in vacanza nella zona. Nel pomeriggio di ieri, i militari della stazione carabinieri di Pergola hanno individuato e controllato, nei pressi di un bar-sala giochi di Serra Sant’Abbondio, tre giovani che venivano trovati in possesso di una banconota falsificata da 20 euro. I carabinieri, a seguito dei primi accertamenti, si rendevano conto che i tre, nello stesso giorno, avevano già tentato di spacciare altre banconote false per ben due volte. In considerazione di ciò ed anche dopo i riconoscimenti da parte dei commercianti che avevano ricevuto le banconote false, i giovani sono stati arrestati con le accuse di spendita e introduzione nello Stato, senza concerto, di monete falsificate in concorso tra loro e saranno processati per direttissima nella mattinata odierna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>