Oncologia, nuove terapie per combattere i tumori. Incontro il 22 giugno a Pesaro

di 

21 giugno 2012

 

PESARO – La ricerca fa passi da gigante. Anche da un anno all’altro. Ma per adottare le nuove tecniche è necessario condividere le informazioni. Ecco perché la struttura di Oncologia del presidio ospedaliero San Salvatore degli Ospedali Riuniti Marche Nord ha deciso di dedicare l’edizione 2012 del congresso, giunto alla sua quinta edizione, a ciò che è emerso a Chigago durante l’ultimo convegno mondiale di Oncologia. Chi non ha potuto partecipare alla maratona americana potrà approfittare dell’incontro, in programma il 22 giugno a villa Cattani Stuart dal titolo “From Chicago to Pesaro – L’asco per tutti” promosso dallo staff dell’oncologia di Muraglia e presieduto da Vincenzo Catalano, per conoscere le ultime strategie diagnostiche in tema di neoplasie solide.

Lo staff pesarese di Oncologia

In cattedra a relazionare sui risultati clinici, sulle ricerche e sugli studi, numerosi professionisti apparentanti a tutte le oncologie della regione Marche, più alcuni colleghi veneti, Maria Grazia Ghi dell’ospedale di Venezia e Angelo Palozzo dell’Istituto oncologico Veneto che relazionerà su un argomento di grande attualità, la farmaco economia. “Proprio l’utilizzo dei farmaci biologici a bersaglio, molto costosi – spiega Vincenzo Catalano, presidente e responsabile scientifico del convegno –, avrà uno spazio dedicato all’interno del confronto per attivare una riflessione sull’uso corretto e mirato dei farmaci, basato su un piano terapeutico costruito su ogni singolo paziente, sulla sua patologia e sul carattere biologico del tumore. Inoltre durante l’incontro – conclude Catalano – verranno illustrati gli aggiornamenti medici sui tumori solidi. Questo appuntamento ci consentirà uno scambio tra operatori del settore che lavorano in strutture differenti e in regioni diverse. Al centro le novità terapeutiche e le strategie di trattamento”. Per il programma clicca 2012-037 programma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>