Omiccioli: “L’ulteriore beffa 2012 per il Moonlight Festival”

di 

25 giugno 2012

di Hadar Omiccioli*

FANO – Moonlight Festival, anno 2009: 2.000 presenze di pubblico proveniente da tutta Italia e da Norvegia, Germania, Grecia, Giappone, Francia e Australia. Circa 1.300 di queste persone hanno dormito negli alberghi fanesi. Anno 2010: gli ingressi sono stati rispettivamente per il primo giorno 800, il secondo giorno 1.200, il terzo giorno 2.000. Presenza di pubblico da tutta Italia, Europa (un aumento di presenze dal nord Europa) ed extraeuropei. Tutti gli hotel, campeggi e b&b di Fano e limitrofi erano sold out. Anno 2011: manifestazione sfuggita all’amministrazione fanese e approdata a Rimini. Successo completo con altre migliaia di persone da tutta Italia e dal mondo.

Hadar Omiccioli

Hadar Omiccioli

E quest’anno? Santorelli aveva promesso anche in consiglio comunale che il Moonlight Festival sarebbe quasi sicuramente sbarcato a Fano: non possiamo lasciarci sfuggire queste occasioni, disse. Tanto che gli organizzatori hanno creduto alle sue parole. A marzo il contatto tra assessore e organizzatori era già stato attivato, con rinnovo di promesse di collaborazione e contributo. E così si erano già preventivate delle date. Ma i mesi sono passati: nessuna delibera necessaria per i pochi fondi per la manifestazione, nessun protocollo di intesa con gli albergatori per mettere a punto la ricettività. E ora è uscito il misero programma delle manifestazioni estive. Il Moonlight Festival non c’è! Santorelli richiamato almeno tre settimane fa dagli organizzatori non si è degnato nemmeno di una risposta.

Risultato: a Fano niente manifestazione e i ragazzi del Moonlight sono rimasti a piedi poiché è ormai troppo tardi per riorganizzarlo in un’altra città. E’ questo che i cittadini fanesi si meritano da un assessore miope e in balia degli eventi? E’ stato utile puntare 160mila euro per far arrivare il Giro di Italia, in modo che si aprisse una vetrina sulla città, ma poi scoprire che questa vetrina è miseramente vuota? A questo punto nasce il dubbio che i soldi spesi per il Giro siano serviti solo per vedere quattro foto su Fanostampa, tutte e quattro con Santorelli protagonista e mattatore del Giro. Pubblicità progresso? O elettorale? Con i soldi dei fanesi.

*capogruppo Lista Civica Fano a cinque stelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>