Saggi musicali in tre comuni con il progetto Settesuoni

di 

26 giugno 2012

MONTECOPIOLO – Tre giorni di “campeggio musicale” a Montecopiolo, ora in pieno svolgimento, e quindi tre saggi finali nei Comuni coinvolti: Fermignano, Urbania e Urbino. La seconda edizione di “Settesuoni” si avvia alla conclusione, dopo un percorso durato vari mesi, durante i quali ci sono stati incontri, laboratori, corsi e tanta musica. Stiamo parlando di un progetto complesso, che mira a creare i musicisti del futuro coinvolgendo le classi terze, quarte e quinte delle scuole elementari, assieme una classe prima media della scuola “Pascoli” di Urbino, in segno di continuità, visto che i ragazzi, quando erano in quinta elementare, avevano partecipato alla prima annata del progetto.

Logo PU24

L’intero programma nasce e si realizza grazie all’impegno dell’Assessorati alle Politiche Giovanili e Politiche Educative del Comune di Urbino, ai Comuni di Urbania e Fermignano, e alla collaborazione con l’Ambito Territoriale Sociale IV di Urbino, con l’Orchestra di Strumenti a Fiato e la Cappella Musica del SS Sacramento di Urbino. Per il secondo anno consecutivo l’esperienza ha avuto un ottimo riscontro, con tanti giovani e giovanissimi entusiasti di cimentarsi con la magia della musica.

Veniamo ai tre saggi musicali, che vedranno impegnati nelle esecuzioni i ragazzi che hanno partecipato all’intero programma. Si inizia giovedì 28 giugno, alle ore 18.30a Urbania, in Piazza San Cristoforo, davanti al Teatro Bramante; venerdì 29 sarà la volta di Fermignano, alle ore 19.30, in Piazza Garibaldi, davanti al Municipio; infine si chiude a Urbino,sabato 30 giugno, con il saggio musicale in Piazza Duca Federico, davanti all’ingresso del Palazzo Ducale, alle ore 18.30.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>