Sì, ma lo scontrino? Sotto torchio i furbetti della spiaggia

di 

27 giugno 2012

PESARO – In questo fine settimana, i Reparti della Guardia di Finanza del locale Comando Provinciale hanno intensificato i servizi di controllo economico del territorio contro l’evasione fiscale, in tutta la provincia di Pesaro e Urbino.

Nello specifico, sono state ispezionate numerose attività commerciali stagionali estive che sono dislocate lungo la costa di Pesaro, Gabicce, Fano e Marotta, controllando che venissero rilasciati scontrini e ricevute fiscali.

 

Guardia di Finanza

Finanza in azione

Infatti, è stato messo in campo un coordinato dispositivo di controllo, attraverso il contestuale impiego di n. 6 pattuglie automontate, composte da n. 12 militari.

 

Complessivamente, sono state eseguite n. 32 controlli, con la constatazione di n. 11 irregolarità (5 nei confronti di bar e gelaterie presso stabilimenti balneari, 2 a carico di ambulanti di abbigliamento, 3 nei confronti di fotografi, 1 a carico di un parrucchiere). Le altre attività commerciali controllate, senza la constatazione di violazioni fiscali, sono state: campeggi, negozi di abbigliamento e ristoranti. Nell’occasione, la località ove è stato registrato il maggior numero di irregolarità nel rilascio dei documenti fiscali è risultata Pesaro, con n. 5 controlli irregolari.

 

Durante un controllo sulla spiaggia, a carico di un ambulante di abbigliamento di origine cinese, si è constatato che prima dell’intervento dei militari, avvenuto nella tarda mattinata, il commerciante non aveva ancora emesso alcun documento fiscale.

 

In questo periodo d’inizio estate, anche il numero di pubblica utilità “117” è stato destinatario di numerose segnalazioni di cittadini che lamentavano la mancata emissione di scontrini fiscali o ricevute da parte di esercenti l’attività commerciale lungo le spiagge del litorale della provincia, confermando, quindi, il crescendo di un nuovo senso di giustizia fiscale che ormai sta caratterizzando il 2012.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>