Pollice verde? No, giardino con 50mila euro di “marija”

di 

29 giugno 2012

MONDAVIO – I carabinieri della Stazione di Mondavio hanno portato a termine una brillante operazione antidroga che ha permesso di individuare e mettere fuori gioco un pericoloso spacciatore.

La marijuana sequestrata dai carabinieri

Da qualche tempo i militari erano sulle tracce di un 34enne operaio del luogo, sospettato di aver ceduto delle droghe leggere ad alcuni giovani della zona. I militari dopo aver eseguito vari servizi di osservazione, controllo e pedinamento, sono così entrati in azione rinvenendo e sottoponendo a sequestro, nel giardino dell’abitazione dell’uomo, trenta floride piante di marijuana dell’altezza media di un metro, alcuni grammi di hashish, oltre 3.000 semi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario per trattare lo stupefacente. L’uomo dal pollice verde accudiva con molta attenzione le trenta piante di canapa indiana, sistemate in un angolo nascosto del giardino, che crescevano con foglie rigogliose dalle quali avrebbe poi potuto ottenere, a crescita ultimata ed anche agevolata dal grande caldo di questi giorni, circa una decina di Kg. di stupefacente, per un valore di mercato di oltre 50.000 euro circa. Il materiale rivenuto e gli stupefacenti sono stati così sottoposti a sequestro, mentre per il 34enne si sono aperte le porte del carcere di Pesaro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>