Nazionale Sorde fermata dalla Svezia e… dagli arbitri

di 

2 luglio 2012

KONYA – Ai campionati europei di Konya, in Turchia, la Nazionale italiana di basket sorde esce a testa alta dal confronto con la Svezia, campione del mondo in carica, perdendo per 46-29. La giocatrice più temibile delle scandinave, che ha recuperato da un infortunio, stavolta era regolarmente in campo e la Svezia non ha perso colpi, com’era accaduto nella prima giornata.

Nazionale femminile basket sorde

 Parecchie le proteste del clan italiano rispetto alla direzione arbitrale, proteste che sono costate ben tre falli tecnici che hanno certamente inciso sul risultato finale. Oggi ultima giornata del girone eliminatorio contro la Lituania, vice-campione del mondo. Una vittoria darebbe la certezza del passaggio ai quarti di finale, mentre in caso di sconfitta si deve sperare in un successo della Bielorussia contro la Germania.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>