Sos crisi: il Comune paga affitto, luce e acqua

di 

3 luglio 2012

Crisi

PESARO – Venerdì 6 luglio scade il termine per presentare la domanda per ottenere contributi del Comune di Pesaro per le spese dell’affitto e le bollette di elettricità e acqua stanziati dal fondo anticrisi 2012. I sostegni riguardano le famiglie dei lavoratori in difficoltà a causa della crisi, residenti nel territorio comunale, che dunque potranno compilare e presentare i moduli per accedere ai finanziamenti.

In particolare gli aiuti riguardano le persone o i nuclei familiari nei quali almeno un componente (dopo il 31 dicembre 2009) si trovi nelle seguenti condizioni: licenziato per crisi aziendale, disoccupato per via della scadenza di uno o più contratti a tempo determinato. Al fondo possono accedere anche i lavoratori con contratti di collaborazione, a progetto e di somministrazione scaduti (della durata complessiva di almeno 9 mesi). A questi vanno aggiunti i cassintegrati e i lavoratori che hanno subìto una riduzione dell’orario di lavoro pari almeno al 50 per cento. Alla domanda deve essere allegato il modello Isee relativo ai redditi 2011. I moduli di domanda possono essere ritirati allo sportello Informa&servizi – Largo Mamani 11, piano terra (telefono 0721.387400), dove è possibile anche richiedere tutte le informazioni sui requisiti, condizioni e modalità.

I modelli di domanda sono disponibili anche sul sito internet del Comune www.comune.pesaro.pu.it nell’area tematica “Politiche per il sociale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>