Tutto pronto per l’Angolo della poesia

di 

3 luglio 2012

PESARO –   Sei incontri nel cuore della città per guardare e raccontare la grande poesia del 900.

Dopo il grande successo dell’anno passato, torna “L’angolo della poesia”, un’ iniziativa del regista Giuseppe Saponara che si terrà ogni giovedì, dal 5 luglio al 9 agosto, alle 21.15 nel cortile di Palazzo di Ricci.

“Alla ricerca del loro” è il sottotitolo del ciclo di incontri che si presenta come “una edizione straordinaria riproposta a Pesaro per l’entusiamo delle persone dopo l’esperienza dell’anno scorso” afferma Saponara. “La poesia è la più alta forma di protesta e non si può manipolare. Nella splendida cornice di Palazzo Ricci continueremo il viaggio nel mondo della poesia del 900 con tantissime novità e sorprese”.

L’evento, in sei appuntamenti, vedrà la lettura en plein air di alcune delle più belle poesie del Novecento italiano e la proiezione sui muri del cotile di documentari esclusivi realizzati dallo stesso Saponara e messi a disposizione delle teche Rai con immagini di grandi poeti chiamati a declamare i propri versi o a rilasciare un’intervista.

I poeti presi in considerazione sono Dino Campana (5 luglio), Sandro Penna (12 luglio), Attilio Bertolucci (19 luglio), Sibilla Aleramo (26 luglio), Giorgio Caproni (2 agosto) e Salvatore Quasimodo (9 agosto). A introdurli Gabriel Cacho Millet, instancabile cercatore di documenti e testimonianze della vita e dell’opera del poeta Dino Campana; Enzo Giannelli, scrittore, poeta e critico multiformeche ha condiviso con il grande poeta Penna ogni istante della sua vita per un lungo periodo di tempo; Alberto Bertoni, professore dell’università di Bologna e conoscitore della poesia di Bertolucci, Alvise Manni, presidente del Centro studi civitanovesi Sibilla Aleramo, Fabrizio Lo Presti, regista del film documentario “STATALE 45, Io, Giorgio Caproni” e Alessandro Quasimodo, figlio di Salvatore Quasimodo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco la locandina col programma completo:

L'Angolo della poesia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>