Il Premio Bruno Lauzi parte venerdì da Sassocorvaro con Gianni Drudi e l’attore Antonio Petrocelli

di 

4 luglio 2012

SASSOCORVARO – Scatta venerdì, dalla piazza Mercatale di Sassocorvaro, il Premio nazionale Bruno Lauzi, concorso nazionale musicale nazionale. Oltre 250 gli iscritti all’edizione 2013, ma solo 70 gli ammessi alla competizione che toccherà Marche, Emilia Romagna, Sardegna e Liguria e si articolerà attraverso tappe e appuntamenti anche nella provincia. L’obiettivo dei partecipanti è il pass per la finale: la giuria di qualità selezionerà per l’evento conclusivo i due artisti che, in ogni serata, si saranno distinti per originalità e bravura. A Sassocorvaro sono pronti a sfidarsi Gabriele Bernardini, Raffaella Burani, Annalisa Cagini, Greta Savino, Beatrice Tinti, Marco Sanchioni, Tobia Rosiglione (diretta Radio Fano).

Domenica 8 luglio seconda data nella piazza Mattei di Acqualagna. Parteciperanno Denis Casara, Elena Ciolo, Loris Iannamico, Lara Iannotti, Anna Nani e il duo Malepasso. A condurre sul palco la cantante Michela Pacassoni, insieme al direttore artistico Antonio Topi. Nelle due serate gli ospiti saranno il cantante Gianni Drudi e l’attore Antonio Petrocelli, protagonista, tra l’altro, della fiction “I Cesaroni”. Produzione a cura dell’associazione Appennino, presieduta dal professore Franco Marini.

Tra i partner istituzionali del Premio, Provincia di Pesaro e Urbino, Presidenza del Consiglio Regione Marche e Comuni ospitanti; tra i partner privati, Banca Marche, Terra Bio e Valter Galeotti.

Antonio Topi

Antonio Topi

“Anche in questa occasione – spiega Antonio Topi – il messaggio sociale che sarà portato in tutte le piazze toccate dal tour sarà contro gli stupefacenti. Avremo nel corso della manifestazione anche Tullio De Piscopo, a cui verrà consegnato il Premio Bruno Lauzi alla carriera. Il vincitore si aggiudicherà un contratto di produzione discografica”.

Ogni serata si aprirà con la proiezione di un video con un’intervista esclusiva di Bruno Lauzi, registrata a Pesaro. “Grande successo nella scorsa edizione – spiega Topi -, tanto che è stata avviata una trattativa con una rete Mediaset per i diritti sulla manifestazione del 2013″.

Altre date nella provincia a Pergola (20 luglio), Sant’Angelo in Vado (26 luglio), Mondavio (2 agosto), Lunano (29 agosto), Apecchio (7 ottobre) e Urbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>