Si tuffa da 7 metri e sbatte contro una roccia

di 

4 luglio 2012

CAGLI – Si è tuffato nel Burano da un’altezza di 7 metri, in pratica due piani di una normale casa, sbattendo la testa e poi un braccio sulla roccia. Un impatto violentissimo.

Vigili del fuoco in azione in acqua

Sono gravi le condizioni del 18enne di Pesaro, ora ricoverato in eliambulanza all’ospedale Torrette di Ancona. Sul posto, dopo un primo intervento degli amici presenti sul posto, per riportare a riva il ragazzo tramortito dall’impatto, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>