Si avvicina il weekend, tornano gli sconti sul carburante

di 

5 luglio 2012

di Alessandro Gostoli

PESARO – Continueranno anche questo weekend gli sconti sulla benzina. Sabato e domenica sono state segnalate file di automobilisti in diversi distributori della provincia. L’iniziativa di Eni (20 centesimi di risparmio sul self-service) ha dunque registrato un enorme successo, sia a livello locale che nazionale. Le altre case di distribuzione si sono dovute adeguare al colosso energetico. Esso ha giocato al ribasso lo scorso fine settimana, aggiudicandosi così la guerra dei prezzi. La compagnia petrolifera è partita da una base di -21 centesimi al litro, e in alcuni casi, dipendentemente dalla scelta del gestore, si è spostata a -25 e addirittura -29. IP ha effettuato uno sconto di 16 centesimi, anche sul servito dalle 7 del venerdì fino alla chiusura del sabato. Shell non è andata oltre i 10 centesimi di sconto. 15 centesimi per TotalErg ma solo nelle zone dove la concorrenza è più alta, mentre Q8 ha praticato gli sconti esclusivamente nella provincia di Roma.

Fila di autovetture davanti a un distributore di benzina

Fila di autovetture davanti a un distributore di benzina

Lo ‘scontone’ di Eni durerà per tutti i weekend fino al 2 settembre. L’iniziativa non prevede sconti sui carburanti lungo le reti autostradali. Per il prossimo fine settimana ci si aspetta l’adesione di altre compagnie. Intanto Codacons, il sindacato dei consumatori, chiede ad Eni di estendere la promozione anche al venerdì. Si registrano rincari dopo il weekend da parte di Q8 ( + 1 centesimo su diesel e benzina), da parte di Esso (+ 1 centesimo su entrambi i prodotti) e da parte di Ip (+0,5 sulla benzina, +1 centesimo su diesel).

“Con questa promozione vogliamo essere vicini alle famiglie italiane”, spiega Angelo Fanelli, direttore generale marketing di Eni. Va detto che i carburanti italiani sono tra i più cari del continente, con picchi che hanno sfiorato i 2 euro al litro. Soltanto il sabato e la domenica ci si avvicina alla media europea di 1,57 euro.

 

Ecco una lista dei distributori che nelle scorse settimane hanno partecipato all’iniziativa nella provincia di Pesaro-Urbino:

Cagli, Via Flaminia
Fermignano, Via Martiri della Libertà
FOSSOMBRONE, SUPERSTRADA FANO-GROSSETO
Fossombrone, S.s. Fano-Grosseto
Gabicce Mare, SS 16
NOVAFELTRIA, VIA XXIV MAGGIO, 1
Pesaro, via Ponchielli, 84
PESARO, VIA GIOLITTI, 75
PESARO, VIA FLAMINIA VECCHIA, 14
Pesaro, Strada Delle Regioni Km. 6.5
Pesaro, Via Flaminia Vecchia, 370
PESARO, SS16 ADRIATICA N. 20
San Lorenzo in Campo, Via Miralbello
Urbino, Via Urbinate, 6

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>