Nascondeva la droga nelle siepi: arrestato spacciatore

di 

7 luglio 2012

Carabinieri posto di blocco

FANO – I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di Fano e della stazione di San Costanzo da diversi giorni stavano monitorando i suoi frequenti spostamenti, prevalentemente tra la stazione ferroviaria della città della Fortuna e il lungomare della Sassonia. Ai carabinieri non erano sfuggiti gli strani spostamenti del 44enne pregiudicato marocchino M.R., dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti ed alla commissione di reati contro il patrimonio. Lo avrebbero visto di sera, lungo la spiaggia e nei pressi di alcune siepi comprendendo che lì era solito nascondere lo stupefacente, che così teneva sempre a portata di mano per eseguire lo spaccio.

I carabinieri hanno posto fine alla sua attività di spacciatore fermandolo e trovandolo in possesso di oltre un etto di hashish. I militari lo hanno quindi arrestato con le accuse di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stupefacente è stato, pertanto, sottoposto a sequestro, mentre per il 44enne marocchino si sono aperte le porte del carcere di Pesaro.

Nel corso delle verifiche di polizia eseguite dai carabinieri diversi giovani sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del governo – Prefettura di Pesaro e Urbino, quali consumatori di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di piccole quantità di stupefacenti che detenevano per uso personale, per l’adozione dei provvedimenti amministrativi di competenza, fra i quali la sospensione della patente di guida e la sottoposizione a programma terapeutico riabilitativo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>