Carceri, dopo lo sciopero della fame cambia qualcosa ma restano ancora tante richieste

di 

9 luglio 2012

ANCONA – Organizzata dal Consigliere Regionale Giancarlo D’Anna,Gruppo Misto, e Aldo Di Giacomo: Segretario Regionale del Sappe, si è tenuta, nel palazzo del Consiglio Regionale, una conferenza stampa sulle novità successive allo sciopero della fame del rappresentante della Polizia Penitenziaria per sensibilizzare il governo sulla situazione delle carceri nella regione Marche.

Un momento dell'incontro

D’Anna , che da tempo segue in particolare le problematiche dei carceri di Fossombrone e Pesaro si è detto soddisfatto di alcuni importanti segnali che arrivano dopo una lunga battaglia. Segnali che Di Giacomo ha così elencato: “Tra i primi risultati del mio sciopero della fame c’è stato l’assegnazione di detenuti al carcere di Barcaglione che, da 20, sono passati a 180, di cui 80 provengono da Montacuto, consentendo a quest’ultimo carcere e al personale di polizia penitenziaria una indispensabile boccata d’aria. Nelle strutture di Fossombrone, Montacuto e Barcaglione sarà inoltre inviato personale di polizia penitenziaria che sta terminando l’apposito corso di formazione, permettendo così il tanto richiesto aumento di organico, necessario al regolare svolgimento delle mansioni all’interno carcere. Ci sono poi da chiarire le questioni legate alla Spending Review che tanto sta facendo parlare in questo periodo: stando alla rivisitazione dei costi e dei tagli, gli istituti sotto gli 80 detenuti dovrebbero chiudere, ma – ha proseguito Di Giacomo- noi faremo in modo che ciò non avvenga. A Camerino, infatti, è prevista l’apertura di una struttura che dovrà contenere 450 detenuti. Tengo a precisare – ha concluso il Sindacalista del Sappe – che se tutte queste richieste non saranno ascoltate e attuate entro settembre, io riprenderò la mia battaglia con lo sciopero della fame”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>