La Sinfonia per oggetti abbandonati di Max Vandervorst

di 

11 luglio 2012

PESARO – Giovedì 12 luglio alle ore 21.30 e venerdì 13 luglio alla stessa ora, nel cortile di palazzo Montani Antaldi a Pesaro, la compagnia Max Vandervorst (B) metterà in scena la Sinfonia per oggetti abbandonati (genere teatro con Oggetti di ogni tipo, senza parole). Musiche varie, create in scena.

Max Vandervorst è musicista e inventore di strumenti noto in tutto il mondo. Mette in scena spettacoli musicali a partire dagli oggetti più diversi, che modifica per trarne non suoni ma musica, creando contesti poetici ed emozionanti.

In questa Sinfonia, l’orchestra si popola di aspirapolvere, annaffiatoi, vasi da fiori, sassi e ciotoli, scatole per verdura e altri oggetti (perduti o abbandonati).

Dallo sfregamento, dal soffiare, dal percuotere Max fa nascere nuova musica, mai suonata prima; e un po’ ricorda i tempi antichi, un po’ ricorda le nostre emozioni di oggi. Commozione e comicità; occhi, orecchi e corpi sembrano non averne mai abbastanza.

Sinfonia è il suo spettacolo più rappresentato nel mondo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>