Unico episodio e nessuna violenza, don Ruggeri risponde

di 

16 luglio 2012

PESARO – Don Giangiacomo Ruggeri, accompagnato dal suo avvocato Gianluca Sposito, questa mattina ha risposto alle domande del gip Lorena Mussoni.

don Giangiacomo Ruggeri (foto tratta dal web)

Il parroco di Orciano si è detto dispiaciuto per la situazione creata, ha spiegato il suo avvocato che ha poi specificato due aspetti degni di note ai fini delle indagini: non c’è stato alcun episodio di violenza e abuso, si è trattato di un unico episodio (quello ripreso in spiaggia di Torrette dalle telecamere della polizia). “Non so cosa mi sia successo. Non ero lucido” avrebbe detto al gip.

Il parroco, 43 anni, ormai ex portavoce del vescovo di Fano, non è più in isolamento ma è stato spostato in una cella comune nel carcere di Villa Fastiggi, con l’accusa di pedofilia per presunti atti sessuali con una ragazzina di 13 anni.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>