Partenio-Urbino, ufficiale l’ingaggio

di 

17 luglio 2012

URBINO  – Ancora attiva sul mercato la società del presidente Sacchi che mette a segno un  altro importante colpo di mercato con l’arrivo in maglia bianco nera di Laura Partenio. Classe 1991 , schiacciatrice nata a Venezia e figlia di un giocatore  di pallavolo, la carriera di Laura Partenio inizia nel 2005, nelle formazioni giovanili della Pallavolo Macerata.

Laura Partenio

Un anno dopo entra nel Club Italia, dove resta per due stagioni disputando la serie B1. Nel 2008 viene convocata in nazionale juniores, con cui vince la medaglia d’oro al campionato europeo juniores, battendo in finale la Russia per 3 a 0 e conquistando il
riconoscimento di miglior schiacciatrice del torneo. Nella stagione stagione 2008-09 gioca ancora in serie B1, questa volta nell’AICS Volley Forlì, mentre nell’annata successiva fa il suo esordio in serie A2, tornando a vestire la maglia del Club Italia, allenato da Massimo Barbolini.Per la stagione 2010-11 viene ingaggiata dal Universal Volley Femminile Modena, serie A/1, dove resta per due annate. “Era  da tempo che seguivamo Laura Partenio – afferma il presidente Sacchi- siamo convinti che è una delle atlete italiane giovani di grande prospettiva. Gli manca la continuità del campo ma ha una formazione  tecnica e un gran carattere che gli permetteranno di mettersi in evidenza”. Il
presidente conclude con un analisi sul mercato: ” Abbiamo svolto una campagna  acquisti cercando di rinforzarci e di ridurre notevolmente i costi e siamo riusciti a  ridurre il nostro budget di spesa di circa il 30 % rispetto alla passata stagione riuscendo a costruire una squadra competitiva. Dobbiamo definire solo una situazione di mercato con le centrali e poi il gruppo sarà completo.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>