“Taglio agli stipendi dei politici, referendum sospeso”

di 

24 luglio 2012

PESARo – Un comunicato stampa del Comitato del Sole (leggi pdf a fondo pagina) annuncia che la raccolta di firme per il referendum sul taglio agli stipendi dei deputati è stata sospesa e verrà riproposta nel mese di ottobre. La decisione è fondamentalmente legata alla previsione di non raggiungere le 500.000 firme necessarie.

Restiamo allibiti di fronte a questa scelta fatta – scrive Lorenzo Lugli, portavoce di Democrazia Diretta Pesaro – a un mese dalla chiusura naturale della raccolta e con un risultato già accertato di oltre 260.000 sottoscrizioni, la troviamo assolutamente ingiustificata e soprattutto non rispettosa di chi come noi si è adoperato per sostenere la campagna e delle migliaia di cittadini che si sono recati nei comuni di residenza a firmare i moduli. Certe scelte contribuiscono a creare confusione e sfiducia nei cittadini, allontanandoli dallo strumento referendario che invece rappresenta una delle poche possibilità di pronunciamento diretto.

Lo scorso anno IDV, PD e SEL bloccarono la raccolta di firme per il referendum sulla riforma elettorale lanciato da Passagli e altri intellettuali per timore che potesse re- introdurre preferenze e semi proporzionale, sovrapponendosi con una raccolta per un quesito simile ma formulato in maniera manifestamente sbagliata e infatti fu cassato dalla Corte. Quest’anno personaggi fuoriusciti dall’UDC hanno lanciato un referendum sul taglio agli stipendi dei parlamentari fuori i termini di tempo necessari che quindi verrà anche esso inevitabilmente cassato. Ora, oltre ai partiti, ci si mettono anche comitati improvvisati a far fallire le campagne e ai cittadini non resta che vigilare e partecipare sempre più in prima in persona.

Clicca qui per leggere le spiegazioni del Comitato del sole: Comunicato Chiarificatore originale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>