Gli atleti della Banca di Pesaro battono anche il maltempo

di 

27 luglio 2012

PESARO – Weekend podistico ricco di gare, contrassegnate da forte maltempo, che tuttavia non ha fermato i numerosi degli atleti della Banca di Pesaro, che hanno in tal modo sfidato avversari e maltempo.

Barbara Cimmarusti

Barbara Cimmarusti

Si è iniziato sabato in notturna con la “Scalata al Castello” di Piagge, valevole per il Campionato Correre per Correre. La gara si è svolta integralmente sotto la pioggia battente ed è stata vinta da Gianluca Borghesi su Marco Verardo. Buona la prova degli atleti pesaresi: si sono distinti fra gli uomini Daniele Scola, Enrico Bacchiani, Davide Codecasa, Pierluca Corridore e Massimo Campanari, mentre fra le donne Barbara Cimmarusti (prima assoluta), Anna Maria Masetti e Emanuela Trombini.

Un vero e proprio nubifragio si è invece abbattuto sull’Ecotrail del Sasso Simone e Simoncello, che si è svolto domenica sulla distanza di 21 chilometri: l’allarme meteo ha costretto gli organizzatori dapprima a modificare il percorso, quindi a interrompere la gara a circa metà dello svolgimento. La maggior parte del percorso era infatti invasa dall’acqua, che ha messo in gravi difficoltà tutti gli atleti.

Nella competizione, vinta dal romagnolo Giuseppe Del Priore, da segnalare l’ottima prestazione degli atleti della Banca di Pesaro, tra i quali Francesco Tornati, Mirco Mariotti, Giancarlo Angelini, Massimo Campanari e Michele Prioli. Tra le donne da segnalare l’ottima gara di Camilla Brogate.

Nel pomeriggio si è svolta la Marcialonga di Pianaccio, che ha visto al via numerosi portacolori dell’Atletica Banca di Pesaro. Tra i primissimi si è classificato Francesco Tornati.

Filippo Clini

Filippo Clini

Da segnalare infine la grande impresa di Filippo Clini, possente atleta dell’atletica Banca di Pesaro, che ha partecipato ad una gara pressoché estrema, un trail sulla distanza di 60 chilometri, con dislivello di circa 5.000 metri, che si è svolto, sempre nello scorso fine settimana, nell’alto Appennino tosco-emiliano.

Meritano un encomio gli atleti Stefano Fiorelli e Giovanni Tuozzolo che hanno completato il “trittico” del fine settimana, partecipando a 3 gare in due soli giorni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>