Non solo “Libri in… Comune”: a Montemaggiore le lettere dei partigiani condannati a morte e una serata musicale

di 

28 luglio 2012

A Montemaggiore "Non solo libri in...Comune"

MONTEMAGGIORE AL METAURO – L’associazione LiberaMente torna a proporre nuove iniziative per la biblioteca comunale di Montemaggiore al Metauro con un’altra edizione di “Libri in … Comune”, questa volta con una presentazione di un libro e una serata musicale.

Il 31 luglio alle 21, nel giardino del centro civico comunale di Villanova in via Pontemetauro, Giulia Torbidoni, giornalista professionista che collabora con CentroNord-Sud24Ore, Redattore Sociale e Il Manifesto, presenterà il suo libro Libertà sarà se…, la sua opera prima che raccoglie poesie scritte negli ultimi tre anni il cui titolo è tratto da una delle lettere dei partigiani condannati a morte dal nazifascismo. Poesie riguardanti gli ultimi e i diversi: dai suicidi ai detenuti, passando per le vittime delle guerre.

Non solo: nel libro si trovano anche versi che descrivono il tempo andato dell’infanzia, la dolcezza dei vecchi e le speranze di chi lotta contro le guerre o dei giovani costretti ad andarsene per trovare un futuro migliore, ma che, prima o poi, si spera, possano ritornare.

Il primo agosto alle 21, al teatro comunale di Montemaggiore, il maestro di musica Luigi Livi condurrà i partecipanti in una serata musicale “dalla parte dell’ascoltatore”. Una serata dedicata a chi la musica l’ascolta, figura importante come il compositore e l’interprete.

L’iniziativa è a cura dell’associazione culturale LiberaMente e del Gruppo Fuoritempo. Patroca il Comune di Montemaggiore al Metauro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>