Mezzi Termini, una raccolta di 59 poesie del giovane pesarese Alex Vecchio

di 

1 agosto 2012

Mezzi Termini di Alex Vecchio

PESARO – Mezzi Termini è il titolo di una raccolta di 59 poesie scritte dal giovane poeta pesarese Alex Vecchio, presentato i giorni scorsi al Cafè de Paris nella suggestiva piazzetta Esedra Ciacchi. I versi, ospitati nel libro, raccontano di sentimenti, sensazioni, attimi di vita che incidono sull’anima e hanno in sé sprazzi di universalità.

Il commento letterario è stato affidato al professor Gianfranco Stroppini, filologo e scrittore, pesarese di nascita e insegnante di Lettere classiche presso alcune università francesi, secondo il quale “Mezzi Termini è una silloge poetica che si potrebbe definire poesia dell’anti retorica”.

Il libro è disponibile in visione presso alcune librerie del centro, che, su richiesta di potenziali clienti, provvederanno ad ordinarlo. Può inoltre essere acquistato presso le librerie online, oppure è reperibile sul sito della casa editrice www.edizionimontag.com tra le novità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>