Col “don” baci e carezze ma niente sesso

di 

2 agosto 2012

PESARO – Solo baci e carezze. Così la 13enne ha raccontato ai magistrati, durante l’interrogatorio di stamane, sul rapporto con don Giacomo Ruggeri. A rivelarlo è il sito web di Fano TV, che racconta di un tribunale di Pesaro blindato fino all’inverosimile per l’audizione blindata che avrebbe avuto inizio alle 11.40.

Tribunale Pesaro

Il Tribunale di Pesaro

Due ore di colloquio col Gip in cui la 13enne, un po’ frastornata, avrebbe confermato lo scambio di baci e carezze col 43enne sacerdote, ex portavoce del vescovo di Fano, ma solo in due occasioni: quelle filmate dalle telecamere nascoste della polizia nello stabilimento balneare di Torrette il 10 e il 12 luglio scorsi. Negati rapporti sessuali.

“Valuteremo la costituzione di parte civile quando sarà opportuno – ha ribadito sempre al sito web di Fano Tv il legale della famiglia, l’avvocato Omar Severi – nelle forme previste dalla legge”. Il verbale dell’audizione, che è stata ascoltata dal gip alla presenza della psicologa Anna Cavallini di Ferrara è stato secretato. Gianluca Sposito, invece, legale di don Giacomo, presenterà già domani l’stanza di scarcerazione per il suo assistito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>