A Carpegna si entra nel vivo “Cultura d’estate”: gli appuntamenti del sabato

di 

3 agosto 2012

CARPEGNA – Domani, sabato 4 agosto, a Carpegna entra nel vivo “Cultura d’estate”, il “Festival di musica, immagini e parole” che, per l’ottavo anno, caratterizza l’estate nella nota cittadina del Montefeltro. In mattinata, alle 10.30 nei locali dell’ex Caffè Roma, sotto i portici di via Roma, verranno inaugurate due mostre: “Potere sulla forma”, la personale di scultura di Andrea da Montefeltro (Andrea Chiarabini) e la mostra fotografica “Carpegna 1912 –2012: lavoro, tradizioni, divertimento” con immagini di Carpegna inerenti gli ultimi 100 anni e relative a sport, tradizioni, lavoro di artigiani e nell’agricoltura, divertimenti (feste paesane, sagre, locali notturni che ora non ci sono più) ma anche foto di paesaggi: sono di vari autori, ma il nucleo più importante e corposo di immagini è stato messo a disposizione da Gilberto Cima, maestro e docente al Conservatorio Rossini di Pesaro, residente a Carpegna; è prevista anche una videoproiezione continua delle foto. Entrambe le mostre saranno visitabili ad ingresso gratuito fino a domenica 19 agosto in orario 17-19 e 21-23.

Domenica 5 agosto alle 21 nel “Museo dei Borghi” in località Castacciaro verrà proiettato il cortometraggio “Il lupo e la luna” di Marco Bartolini e Claudia Del Curto, tratto dal racconto di Mauro Chefa, illustrato da Marta Calesini, con musica di Alessandro Buccioletti: narra “la storia poetica di due esseri distanti e differenti che riescono a ritrovarsi e a fondersi nell’Amore”.

“Siamo giunti all’ottava edizione di Cultura d’estate, il Festival di musica, immagini e parole, i cui incontri sono sempre molto partecipati. Il nostro obiettivo – sottolinea l’assessore alla cultura Luca Pasquini – è rafforzare uno dei tanti turismi del Montefeltro, quello culturale oltre che quello sportivo, enogastronomico, ambientale, della salute, tipici di Carpegna, coinvolgendo soprattutto artisti, musicisti e personaggi del territorio e valorizzando gli angoli, i monumenti e le piazze più caratteristici di Carpegna. Si può fare cultura in provincia anche se la sempre maggiore difficoltà di reperire fondi dedicati alla cultura può avvilire. Molto attesa è la serata su Leopardi di mercoledì 8 agosto e la proiezione del recentissimo documentario su Tonino Guerra, “Il viaggio luminoso” in programma lunedì 6 agosto dalle 21.15 ne “Il Giardino di Mazzanotte”: si tratta del viaggio luminoso di una vita del grande poeta, raccontato in un film documentario di Adrio Testaguzza, di grande impatto visivo ed emotivo, realizzato proprio quest’anno. Sempre “Il Giardino di Mezzanotte” ospiterà, mercoledì 8 agosto dalle 21, la serata di recitazione e musica “Che fai tu luna in ciel? Giacomo Leopardi tra melodie notturne e paesaggi lunari” diretta da Daniela Mariotti” che verrà presentata in anteprima stasera (3 agosto) a Recanati”.

“Cultura d’estate” proseguirà quindi la sera dell’11 agosto in piazza Conti con la musica dei Swingeneris in concerto “… e ricominciò il suo canto”, concerto di musica popolare con Angelo Bravi e i suoi amici.

Quindi alla vigilia di Ferragosto, la giornata del 14 si aprirà alle 10 del mattino con il “Festival dell’arte visiva”, un altro degli appuntamenti fissi dell’estate a Carpegna: si parte in piazza Conti con un concorso di disegno per bambini e laboratori artistici diretti dal professor Simone Paci per proseguire alle 18 nella Sala del consiglio comunale con la conferenza del professor Vittorio Lombardi su “La strada di San Francesco nella vallata di Carpegna”.

L’ingresso è tutti gli eventi è sempre libero e gratuito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>