Trekking per il Parco, domenica Fiorenzuola protagonista. E domani escursione culturale tra chiese e dipinti

di 

3 agosto 2012

FIORENZUOLA DI FOCARA – Domenica 5 agosto, alle ore 18, nuovo appuntamento con il Trekking nel Parco. Questa volta protagonista sarà il castello di Fiorenzuola e i suoi dintorni. Sentiero facile ma suggestivo che permetterà di scoprire la grande ricchezza di ambienti che circonda il borgo medioevale, tra i meglio conservati del San Bartolo.

trekking

I partecipanti saliranno dalla Statale per arrivare poco prima dell’ingresso del paese, e poi attraverseremo il ricco bosco autoctono che accompagna la discesa fino alla spiaggia. Da lì ancora più in alto per scoprire i tanti segreti che custodisce la falesia. Visita al borgo antico e ai suoi meravigliosi scorci panoramici, e infine ritorno alle auto.

Si consiglia l’uso di scarponcini da trekking per evitare distorsioni e scivolamenti. La guida si riserva il diritto di escludere partecipanti non adeguatamente attrezzati.

Durata: 2 ore e 1/2 circa
Difficoltà: medio-facile
Dislivello totale 250 metri

Guida: Francesca Pedini

La partecipazione è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria. Info e prenotazioni ai numeri 0721.268426 e 348.3572203, o alla mail eventiparcosanbartolo@provincia.ps.it. In caso di maltempo l’inziativa sarà rinviata.

 

ESCURSIONE CULTURALE

Non è la sola proposta che l’ente Parco San Bartolo ha in programma nel weekend entrante. Alle ore 17 di domani l’ente Parco San Bartolo propone un’escursione culturale accompagnata dalle competenti guide di Isairon. Si andrà alla scoperta delle chiese e dei dipinti che arricchiscono il patrimonio storico e culturale dell’area protetta. Il percorso si snoda interamente lungo la strada provinciale Panoramica, toccando luoghi poco conosciuti e frequentati ma dotati di interessanti architetture e opere pittoriche. Tra questi il conventino dei Girolamini, la chiesa 400entesca di San Bartolo, la chiesa di Santa Marina, la parrocchiale dei Santi Apollinare e Cristoforo di Casteldimezzo e la chiesa di Sant’Ermete di Gabicce Monte. L’iniziativa sarà ripetuta anche sabato 11 agosto.

Anche in questo caso prenotazione obbligatoria nonostante la gratuità della partecipazione. I numeri sono sempre gli stessi: 0721.268426 e 348.3572203.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>