La morte batte i denti. Sabato (18.30), la mostra di Mara Cerri da Frusaglia

di 

7 agosto 2012

PESARO – “La mostra da Frusaglia nasce dall’irrefrenabile voglia di montare per la prima volta un telaio, tirare la tela, prepararla con due mani di gesso acrilico… e poi finalmente dipingere Uan”

 

“Credo sia veramente questo il movente dei disegni in mostra per quanto possa cogliervi di sorpresa. A un tratto avevo  desiderio  di confrontarmi con quel faccione di peli rosa e poi a seguire lasciare emergere i volti e le forme che hanno fatto compagnia alla nostra generazione negli anni 80. Sono disegni che ritraggono disegni, e questo mi interessa molto.

E’ l’immaginario comune, lo stereotipo  dal quale in qualche modo cercavo di liberarmi per poter trovare il mio segno quando ero una studentessa della Scuola del Libro di Urbino.

E adesso ho questa voglia di buttarmici in mezzo. questa mostra forse sarà l’inizio di un percorso,oppure semplimente questo: una giornata in cui i visitatori si lasceranno scoppiare in faccia le big babol… 😉

Il giorno dell’inaugurazione distribuiremo degli album di figurine, e le figu saranno le immagini della mostra.

Il 18 agosto sono tutti nuovamente invitati in libreria per lo scambio dei doppioni e la merenda.

Ecco, tutto un po’ assurdo, e ci aspettiamo di vedere arrivare la Maria con le pizzette.”

 

Mara Cerri

La mostra resterà aperta dall’11 agosto fino al 15 settembre.

orari 10.00 -12.30 / 17.00 – 20.00

 

Mara Cerri nasce a Pesaro nel 1978. Si diploma all’Istituto Statale d’Arte – Scuola del Libro – di Urbino, nella sezione Cinema d’animazione, e frequenta successivamente il Biennio di Perfezionamento in Cinema d’animazione. Nel 2003 inizia a lavorare come illustratrice di libri per ragazzi, collaborando con diverse case editrici italiane (Orecchio Acerbo, Fabbri, El, Emme ,Carthusia, Fatatrac) ed estere (Grimm Press, Milan). Espone presso le Biennali Internazionali di illustrazioni di Bologna, Bratislava e Lisbona. Pubblica i suoi disegni su riviste e quotidiani, tra cui Il Manifesto, Internazionale, Carta. Nel 2008 riceve il Premio “Lo Straniero” , dall’omonima rivista di arte-cultura-società diretta da Goffredo Fofi. Collabora con l’agenzia americana Riley illustration, realizzando illustrazioni per riviste e pubblicità.

Sempre nel 2008 inizia a lavorare a “via Curiel 8″, un albo illustrato che sarà pubblicato dalla casa editrice orecchio acerbo nel febbraio 2009.

Nel frattempo realizza un progetto filmico dallo stesso soggetto, che vince il Premio della Giuria e il Premio Arte France nella “Film Project Competition” del prestigioso Festival d’Animazione di Annecy ( Francia).

Dal settembre 2009 al settembre 2011 collabora con Magda Guidi, autrice di cinema d’animazione, alla realizzazione del film. Più di 4000 disegni dipinti a mano.

Nel dicembre 2011 il film “via Curiel 8″ vince la sezione corti Italia del Torino Film Festival

Ha collaborato con Mara Cassiani allo spettacolo teatrale “you and me and everywhere”, con il sostegno di AMAT, che ha debuttato al Festival di Teatro di Santarcangelo 2012.

 

Info: tel. 0721 30482

e-mail: libreriadifrusaglia@alice.it

www.libreriadifrusaglia.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>